Thumbies Header

Thumbies: la nostra prova dei controlli a ventosa per giocare su smartphone e tablet (foto e video)

Lorenzo Delli -

Un’idea originale, economica e divertente: potremmo descrivere così i Thumbies, piccoli controlli a ventosa da applicare sui vostri smartphone e tablet Android (e, perché no, anche Windows Phone o iOS) per giocare sia con gli emulatori sia che con i classici giochi disponibili su Google Play.

LEGGI ANCHE: iPega PG-9017, la nostra prova del controller bluetooth economico

È possibile acquistare i così detti Thumbies su svariati store online: gli esemplari da noi testati sono stati acquistati da DealExtreme, ma è possibile trovare i medesimi o anche delle varianti su Amazon o su altri siti di e-commerce.

Confezione e applicazione

Thumbies Contenuto confezioneNella confezione da noi testata sono presenti due croci direzionali e tre diversesuite” di pulsanti semplici raggruppati a 2, a 3 e a 4. Nulla vieta, in caso vogliate adattarli ai vostri giochi preferiti, di ritagliare i vari pulsanti per poterli meglio distribuire sui display dei vostri smartphone e tablet.

Per quanto riguarda l’applicazione niente di più semplice, basta appoggiare i Thumbies sui vostri display ed effettuare una leggera pressione. Le croci direzionali sono le più efficaci in tal senso e dovrete utilizzare l’apposita linguetta posta di lato per la rimozione. I pulsanti semplici sono invece un po’ meno resistenti, e se non applicati con attenzione potrebbero saltare via nei momenti più concitati delle vostre sessioni di gaming.

Thumbies: la nostra prova

Abbiamo testato i Thumbies con un buon numero di giochi e con l’emulatore SuperGNES. Bisogna purtroppo ammettere che le croci direzionali non se la cavano propriamente al meglio e ci hanno soddisfatto solo parzialmente testandoli con Minigore 2. Il loro utilizzo prevede comunque una continua pressione sul pad, come a simulare la presenza del pollice sullo schermo, risultando quindi più innaturale dell’utilizzo classico dei pollici.

La stessa cosa non si può dire invece dei pulsanti classici presenti nella confezione. In determinati giochi (Riptide GP2, Asphalt 8, Warhammer 40000 Carnage, Trials Frontier) e, in special modo, negli emulatori, il loro utilizzo è piuttosto soddisfacente. Per quanto riguarda la nostra prova con SuperGNES, abbiamo testato i controlli con Super Mario Kart, Super Mario World e Ultimate Mortal Kombat 3.

Prezzo e acquisto

I Thumbies, come già accennato, sono acquistabili su Amazon o su DealExtreme a prezzi praticamente stracciati. La confezione da noi acquistata su DealExtreme viene a costare solo 5,99$ (ovvero circa 4,40€) senza spese di spedizione. Peccato solo che proprio i tempi di spedizione non siano certo dei più veloci. Se avete invece una certa fretta potete reperire praticamente i soliti (o delle varianti molto simili con “suite” di pulsanti diverse) anche su Amazon.it, a prezzi leggermente più cari (circa 10€).

In definitiva i Thumbies non saranno l’accessorio del secolo, ma per pochi euro vi permettono di simulare un’esperienza tattile simile a quella di un controller. Se siete poi appassionati di retro gaming e i vostri Android sono sempre pronti ad emulare i grandi classici del passato, non potete proprio lasciarveli sfuggire. A seguire una serie di scatti della confezione e della nostra prova su smartphone e tablet.

video