Xposed Android L

Xposed e ART: quando e come arriverà il supporto ufficiale?

Nicola Ligas

Dopo che Google ha annunciato che Android L adotterà solo e soltanto la runtime ART, in molti hanno tempestato di domande in merito Rovo89, sviluppatore del celebre framework Xposed, reo di non aver mai supportato ART finora.

Rovo ha per la verità rilasciato vari commenti qua e là, e ora che il blog di XDA li ha un po’ raccolti assieme, sicuramente ne sentirete parlare. Vediamo quindi di fare rapidamente chiarezza in merito, per capire come stanno e come andranno le cose.

LEGGI ANCHE: ART cambierà le performance di Android?

In realtà, il discorso è abbastanza semplice. Finora Xposed non ha mai supportato ART perché incompleto. Inoltre, come già abbiamo avuto modo di osservare, la versione di ART presente nella preview di Android L non è la stessa che troviamo su KitKat, ed in ogni caso non è definitiva.

Il supporto ad ART arriverà in futuro quindi (forse già con la preview di L) ma al momento non è possibile fare previsioni esatte su quando ciò avverrà (“se ci vorranno settimane, ci vorranno settimane”), perché Google sta continuando a migliorare la nuova runtime, ed affrettarsi ora a modificare Xposed potrebbe voler dire rifare nuovamente il lavoro al momento del rilascio finale di Android L. Lo scopo non è “farlo funzionare”, ma “farlo funzionare al meglio”: c’è una bella differenza.

In ogni caso, il supporto futuro ad ART in Android L non implica che Xposed funzionerà con ART su KitKat. Le due implementazioni di ART sono troppo diverse, e non sarà facile mantenere il supporto ad entrambe, tanto più che la prima sarà definitiva, mentre la seconda, salvo cambiamenti da parte di Google, non lo sarà. In ogni caso la decisione in merito non è definitiva né irrevocabile, quindi incrociamo pure le dita, e riponiamo la nostra fiducia in Rovo89, che in fondo, finora, non l’ha mai delusa.

Via: XDA