supersu

SuperSU ora funziona correttamente su Android L

Lorenzo Quiroli

Vi avevamo già anticipato che il modo per effettuare il root sulla build di preview di Android L era già possibile ma da oggi è ancora più semplice: Chainfire ha infatti rilasciato la nuova versione di SuperSU che introduce la compatibilità con l’ultima release del robottino verde.

In pratica ora per ottenere i permessi vi basterà una recovery modificata per flashare lo zip che trovate al solito indirizzo senza altri passaggi, necessari precedentemente.

LEGGI ANCHE: Il root già disponibile in Android L

 

Ovviamente ci sono ancora alcuni problemi dovuti alle modifiche di Android L, ma Chainfire ci confessa di non voler spendere troppo tempo a lavorarci, dal momento che non è una versione definitiva e molte cose cambieranno nel corso dei prossimi mesi. In ogni caso ora funziona anche CF-Auto-Root dunque ottenere i permessi ora dovrebbe essere notevolmente più semplice.