Docs sheets

Documenti e Fogli Google cambiano UI, supportano Office e molte altre novità (foto)

Lorenzo Quiroli -

Dopo l’annuncio di incorporare nelle app di Drive la possibilità di modificare e salvare nativamente file di Office, con l’abbandono di Quickoffice, ecco che le due app Documenti Google e Fogli Google hanno ricevuto un aggiornamento molto importante, con molte novità in comune.

LEGGI ANCHE: Google abbandona Quickoffice

Partiamo da Documenti che subisce un cambio di interfaccia per adattarsi ai nuovi dettami di Google: precisiamo subito che non si tratta esattamente di Material, che vedremo probabilmente nei prossimi mesi, ma sicuramente è un passo in quella direzione.

  • Meno icone persistenti nella action bar
  • Tasto aggiungi in basso a destra
  • Aggiunto il permesso per i dizionari
  • Nuovo selezionatore dell’account
  • Modifiche e salvataggio di file word
  • Nuova pagina dettagli
  • Documenti divisi in base a file word o docs
  • Nuova interfaccia per le modifiche
  • Apertura di file dalla memoria del dispositivo
  • Invia documenti come file di word o PDF

Come potete vedere non mancano le novità, in particolare nella grafica, nella modifica dei file office e anche la compatibilità con Android L.

Passiamo ora a Fogli Google, il cui changelog non è meno succoso:

  • Nuovo selezionatore dell’account
  • Tasto aggiungi in basso a destra
  • Nuova interfaccia per le modifiche
  • Creazione e modifica di file Excel
  • Meno icone persistenti nella action bar
  • Nuova pagina dettagli
  • Documenti divisi in base a file Excel o Sheets
  • Grafici
  • Lista delle formule
  • Apertura di file dalla memoria interna
  • Invia file Excel
  • Auto-completamento e drag-and-drop

Insomma, due aggiornamenti da non perdere se siete soliti modificare file attraverso queste app; per il momento questi sono staged rollout, dunque difficilmente li riceverete subito, ma in ogni caso vi lasciamo i link al download diretto, mentre alla fine troverete una galleria in cui potrete ammirare il rinnovamento grafico delle app in questione.

Google Play Badge

Google Play Badge

 

Fonte: AndroidPolice