Multi-networking

Android L e il multi-networking: più connessioni contemporaneamente (video)

Lorenzo Quiroli -

Android L è senza tanti dubbi uno degli aggiornamenti contenenti più novità nella storia del robottino verde e per forza di cose molte di esse sono passate sotto silenzio durante la presentazione ufficiale, ma con vari articoli stiamo cercando di fornirvi un quadro sempre più completo.

Oggi parliamo del multi-networking: esso permette sostanzialmente di mantenere più connessioni attive simultaneamente. Nelle precedenti release di Android solo una connessione di rete poteva essere attivata alla volta, ma ora gli sviluppatori avranno accesso a questi strumenti attraverso la classe NetworkCapabilities.

LEGGI ANCHE: Il nuovo multitasking di Android L

Cosa cambia dal punto di vista dell’utente? Poco a dire il vero, ma ciò dovrebbe tradursi in connessioni più stabili durante l’utilizzo di programmi come Skype, con un minor rischio di una caduta della chiamata. In ogni caso se siete sviluppatori vi consigliamo di guardare la sessione del Google I/O a seguire.

Aggiornamento: come precisato da un nostro utente, ciò consente anche di essere connesso ad una rete dati pur rimanendo collegato ad un rete wireless senza accesso ad internet.

Fonte: AndroidPolice