Android Wear Finale

Google gestirà gli aggiornamenti di Android Wear, Auto e TV

Lorenzo Quiroli

Google ha sempre lasciato molta libertà di personalizzazione ai vari produttori per quanto riguarda il mondo smartphone e tablet, ma pare proprio che  questo principio non verrà applicato agli altri nuovi prodotti con brand Android.

Si parla ovviamente di Android Wear, Android TV e Android Auto, che i produttori potranno utilizzare rispettivamente per orologi, televisori e automobili, ma dovranno attenersi ad una personalizzazione molto limitata: secondo quanto dichiarato da David Burke, potrà essere aggiunto un brand e alcuni servizi, ma non si potrà comunque cambiare la grafica e altre parti del sistema.

LEGGI ANCHE: 5 cose che ci hanno stupito del Google I/O

La diretta conseguenza di questa decisione è che gli aggiornamenti di questi prodotti saranno rilasciati direttamente da Google annullando così il fattore frammentazione troppe volte sentito e discusso negli ultimi anni. L’idea è quella di aggiornare questi OS un po’ in stile Chrome, con update regolari direttamente da Google (qui è piuttosto evidente l’influenza di Sundar Pichai).

Allo stesso modo però c’è anche una conseguenza negativa: non aspettatevi di poter scaricare i sorgenti e produrre ROM per Android Wear, Auto o TV, perché essi probabilmente non saranno resi disponibili.

Via: AndroidCentralFonte: Arstechnica