glass mirino viewfinder

Google Glass X3 18.3 disponibile, con mirino, recovery, e altro

Nicola Ligas

I Google Glass non sono stati fra i protagonisti del Google I/O, ma non possiamo certo dire che non ce l’aspettassimo, dato che non c’erano molti segnali di una loro presenza incisiva. Ciò non toglie che proprio in questi ultimi giorni siano state annunciate novità in arrivo, sia lato software che hardware, e le prime sono già disponibili.

LEGGI ANCHEI Google Glass d’ora in poi avranno 2 GB di RAM, guadagnando anche il mirino

La funzione principale è senz’altro il mirino: dicendo “Ok Glass, show the viewfinder” potremo vedere quello che sta inquadrando la fotocamera degli occhiali, decidendo poi il momento più opportuno in cui scattare.

Oltre a questo è stato semplificato il processo di accoppiamento allo smartphone, e infine nei Glass è arrivata anche la modalità recovery. Per accedervi, a Glass spenti, tenete premuto il pulsante della fotocamera e poi premete anche quello di accensione, e continuate a tenerli premuti per circa 10 secondi. Tra le opzioni disponibili c’è ovviamente anche il reset di fabbrica, e poco altro, come in ogni recovery stock che si rispetti.

La factory image non è ancora disponibile, mentre l’OTA dovrebbe già esserlo, quindi se foste in possesso dei Glass, collegatevi ad una rete Wi-Fi e sperate in un nuovo update.

Fonte: Google Italia
Google Glass