gmail final

Google annuncia le Gmail API per scalzare IMAP (video)

Nicola Ligas

È curioso come certi protocolli siano nati quando internet era “poco o nulla”, ma siano essenzialmente gli stessi anche oggi, che la rete globale è davvero globale nel senso stretto del termine. I protocolli relativi all’email sono uno degli esempi più eclatanti.

Google ha però annunciato le nuove Gmail API, già disponibili in beta, che negli intenti di BigG dovrebbero rimpiazzare IMAP per tutti coloro che desiderino accedere alla propria casella di posta da un client anziché da web.

LEGGI ANCHETrapelate alcune fotografie della nuova interfaccia di Gmail (forse)

Tra le caratteristiche di Gmail API abbiamo il supporto nativo alle etichette, al raggruppamento in thread, alle bozze, e permessi selettivi (per esempio un’app che debba solo mandare un messaggio, può avere solo il permesso di “scrivere” ma non di leggere o altro). Inoltre possono essere implementate anche funzionalità affini alla ricerca di Gmail, anche in termini di velocità, rendendo così assai più funzionali i client di terze parti.

Gli sviluppatori, o chiunque altro fosse interessato, possono cliccare sul link alla fonte per ulteriori dettagli.

Via: Google DeveloperFonte: Google Developers
Google I/O 2014google IOvideo