Android Auto Audi 8

Android Auto si mostra in Audi, ma i primi modelli solo nel 2015 (foto e video)

Nicola Ligas -

Audi conferma che i suoi primi modelli con Android Auto a bordo arriveranno nel 2015, anche se non ci è dato sapere se saranno coinvolti i veicoli già esistenti, o se l’azienda parli solo di auto nuove in tutto e per tutto. In ogni caso, al Google I/O, era già presente una demo su Audi S3, che volentieri vi riproponiamo in foto e video.

LEGGI ANCHEAndroid Auto: il robottino sbarca sulle quattro ruote (foto e video)

Anzitutto sfatiamo un mito che potrebbe facilmente generarsi: con Android Auto non avremo tutte le app del nostro smartphone sulla dashboard del veicolo, ma solo alcuni specifici contenuti, tra cui navigazione, musica, ricerca, ecc.

Al momento inoltre, la sola possibilità di connessione dello smartphone è cablata, via microUSB, ma stanno valutando anche soluzioni wireless, sebbene non è chiaro se Bluetooth o meno.

I controlli variano da veicolo a veicolo, a seconda dell’implementazione del produttore: possono essere solo fisici, o anche tramite touchscreen, ma in ogni caso saranno sempre presenti i comandi vocali. In ogni caso, ogni app può essere personalizzata nel colore e nelle icone, ma in generale è presente lo stesso template per ogni app, rendendo così l’esperienza più consistente.

Anche app familiari, come Google Maps, presentano un’interfaccia semplificata e con meno fronzoli, il che ha perfettamente senso, nell’ottica di distrarre meno possibile durante la guida. In attesa di recensire quindi anche le auto, nel prossimo futuro, vi lasciamo al video e alle immagini in oggetto (se il video non dovesse funzionare, potete vederlo al link alla fonte).


Fonte: Engadget
Google I/O 2014google IOvideo