Microsoft-OneDrive-logo-large[1]

In arrivo un importante ribasso nei prezzi di Microsoft OneDrive

Nicola Randone -

In una logica di sana concorrenza con Big G, che allo stato attuale offre nel suo Drive 15 GB gratuiti ed un piano da 2 $ al mese per 100 GB, Microsoft riscrive il listino prezzi del suo servizio di archiviazione cloud conosciuto come OneDrive aumentando anzitutto a 15 GB l’ammontare dello spazio gratuito e ritoccando i prezzi dei servizi a pagamento.

LEGGI ANCHEMicrosoft svela OneDrive, l’evoluzione di Skydrive, con una nuova app Android

Col nuovo listino, in vigore dal mese prossimo, 100 GB costeranno 1,99 € (contro i precedenti 5,99) mentre per avere 200 Gb sarà sufficiente sborsare 3,99 € (contro gli 8,99 € del listino precedente). OneDrive sposerà anche la logica dei referral di Dropbox regalando 500 MB, fino ad un massimo di 5 GB, per ogni amico che raccomanderemo al servizio di Redmond; infine verranno concessi 3Gb extra se aderiremo alla formula Camera Backup dal nostro telefono.

Un’altra importante novità riguarda l’aggiornamento del listino di Office 365 che, oltre ad offrire 1 TB di spazio su OneDrive,  costerà 7 € al mese nella versione Personal, 10 € al mese nella versione Home (che possono utilizzare fino a 5 persone) ed infine 79 €  della versione University che copre 4 interi anni di utilizzo.

Come già anticipato, i nuovi listini saranno resi effettivi a partire dal prossimo mese; non vi nascondiamo che siamo un po’ curiosi della risposta di Google, specie perché potrebbe significare più spazio per gli attuali utenti di Drive. Siete d’accordo?