android-dying

Google introdurrà la possibilità di “uccidere” lo smartphone da remoto contro i ladri

Lorenzo Quiroli

Due diverse fonti non collegate tra di loro, tra le quali è presente anche Bloomberg, hanno riportato che Google starebbe lavorando ad un interruttore per uccidere lo smartphone da remoto, che sarà presente nella prossima versione di Android.

Il suo funzionamento è molto simile a quello dell’attuale Android Device Manager, ma con qualcosa in più: in pratica, quando il nostro smartphone verrà rubato, potremo attivare questa funzionalità che cancellerà i dati e ripristinerà il dispositivo, solo che poi per sbloccarlo servirà la password del nostro account; senza, il telefono sarebbe solo un utile fermacarte.

LEGGI ANCHE: Android Device Manager ci fa loggare dal telefono di un amico

Ciò potrebbe rientrare negli sforzi fatti da Google per adattare Android ai clienti business; speriamo di saperne di più già durante il che si terrà la prossima settimana.

Fonte: PCworld