echo_applicazione_notifiche lockscreen

Un lockscreen che gestisce le notifiche con Echo Notification Lockscreen (foto e video)

Cosimo Alfredo Pina

Sostituire efficientemente il lockscreen predefinito dei dispositivi Android è una sfida non alla portata di tutti gli sviluppatori. Andiamo a vedere se Echo Notification Lockscreen, applicazione gratuita che porta le notifiche sulla schermata di blocco, riesce ad offrire una valida alternativa.

LEGGI ANCHE: Start: accesso rapido a tutte le funzioni direttamente dalla lock screen

Dopo l’installazione ci sarà mostrata una procedura guidata che aiuta nella configurazione (fondamentalmente l’attivazione dell’amministrazione del dispositivo) e mostra le principali funzioni, dopodiché passeremo nella schermata delle impostazioni. Qui possiamo selezionare i punti di accesso Wi-Fi a cui associare “Casa” e “Lavoro”, cambiare lo sfondo e revocare i permessi di accesso alle notifiche.

Il lockscreen offerto da quest’app non è altro che una gradevole schermata in stile minimale dove in alto troviamo ora, data e livello della batteria, mentre sotto un’elenco riporta le notifiche, raggruppate per priorità o tipologia (giochi, lavoro, social, importanti…). Alla ricezione di una nuova notifica lo schermo si accende mostrando in rilievo la nuova voce.

Ogni notifica può essere rimossa dal lockscreen eseguendo uno swipe verso sinistra su di essa, mentre con uno verso destra la potremo rimandare. Le opzioni offerte per la ripetizione si basano o sulla posizione, posticipando a quando raggiungeremo un determinato luogo (fuori, casa, lavoro), o sull’orario.

Echo Notification Lockscreen funziona molto bene e non presenta particolari difetti, l’unica mancanza è che se eliminiamo una notifica dal lockscreen questa rimarrà comunque presente nella zone delle notifiche. Se non siete interessati a widget o particolari interfacce consigliamo almeno la prova di quest’app gratuita che si pone a metà tra lockscreen e gestore delle notifiche.

Google Play Badge

 

video