opera android

Opera, Opera mini e Opera Max: la nostra prova (video)

Nicola Ligas

Concludiamo oggi il nostro trittico di speciali dedicato ai browser Android con Opera, che si presenta con 3 app diverse (4 se includiamo anche la beta) oltre ad Opera Max, il sistema per ridurre il traffico dati che abbiamo già recensito in precedenza.

LEGGI ANCHE: Chrome contro Firefox | Javellin, Dolphin, Boat e Maxthon browser

Opera ha infatti un browser pensato per Ice Cream Sandwich e superiori, uno per le versioni inferiori, ed Opera mini, che graficamente è assai meno appagante della versione regolare, ma senz’altro più leggera.

Semplicità è comunque, in generale, la sua parola d’ordine, a scapito anche di un po’ meno funzioni rispetto alla concorrenza, meno gesture, ma nel complesso un’esperienza d’uso soddisfacente, grazie anche all’ottima formattazione del testo, che può anche essere mandato a capo automaticamente.

Vediamo quindi rapidamente tutti assieme nella nostra video prova, e come sempre a voi il giudizio su quale sia il browser più adatto alle vostre esigenze.

video