Amazon Fulfillment Center Opens In San Bernardino

Amazon esalta con i numeri le potenzialità del proprio App-Shop

Lorenzo Quiroli

Mentre si avvicina la data di presentazione del primo smartphone targato Amazon, il gigante dell’e-commerce ha colto l’occasione per ricordare agli sviluppatori le qualità del proprio App-Shop, spesso sottovalutato nei confronti dei concorrenti.

Secondo Amazon infatti, il proprio appstore avrebbe 240.000 applicazioni disponibili (triplicate nel corso dell’ultimo anno) in 200 nazioni, e sebbene questo numero sembri piccolo il confronto alle cifre di App Store e Google Play (si parla di 1,2 milioni), la ricerca commissionata ad IDC mostra che il 65% degli sviluppatori intervistati ha dichiarato che i loro introiti sulla piattaforma di Jeff Bezos sono uguali se non superiori a quelle derivate dagli ecosistemi della concorrenza.

LEGGI ANCHE: Lo smartphone di Amazon arriverà il 18 giugno?

Se fossimo maliziosi potremmo pensare che essendo una ricerca commissionata dalla stessa azienda, è normale che sia positiva nei confronti di chi l’ha pagata, ma per dovere di cronaca è necessario far notare che altri sondaggi indipendenti condotti da Distimo e Flurry hanno mostrato simili risultati.

La conclusione è che l’appstore di Amazon è un serio concorrente anche se non perfetto, e in caso il futuro smartphone dell’azienda dovesse avere successo potrebbe attrarre sempre più sviluppatori.

Foto: Getty Images

Fonte: Techcrunch