Perdere peso con Android

Perdere peso con Android: l’estate parte dall’inverno – Week #17, la conclusione

Andrea Bordin -

Incipit

Diciassettesimo e ultimo appuntamento con “Perdere peso con Android: l’estate parte dall’inverno“, la rubrica di AndroidWorld.it che si prefigge lo scopo di mostrare come i vari strumenti che la tecnologia ci mette a disposizione possono aiutarci a monitorare e a correggere le nostre cattive abitudini, anche traendo da questa attività di monitoraggio una maggior consapevolezza di cosa mangiamo (e quanto) e di quanto ci “muoviamo”.

LEGGI ANCHEPerdere peso con Android: le altre 16 puntate

Obiettivo

L’obiettivo che il sottoscritto si era posto in termini di perdita di peso:

-10 Kg in 4 mesi

Raggiunto un mese fa con un mese di anticipo rispetto a quanto prefissato!

rilancio (dopo il raggiungimento dell’obiettivo principale) : -4 Kg in 3 settimane

Riassunto settimana scorsa

La settimana scorsa non aveva portato praticamente a nessun miglioramento in termini di perdita di peso.

giorno  peso  cuore (matt./media gior.)  pressione (massima/minima)  calorie assunte  sonno
 lunedì  93,0  57/64  132/77  1561  5h 27m
 martedì  92,0  68/68  127/80 1495  5h 39m
 mercoledì  93,0  62/71  133/65  2231  5h 09m
 giovedì  92,2  51/64  131/73  1500  3h 39m
 venerdì  92,1  59/63  133/84 1632 5h 45m
 sabato  92,6  64/65  132/84 2225  9h 44m
 domenica  93,1 62/63  139/83  2367  11h 04m

Propositi

I propositi di questa settimana erano di avvicinarsi quanto più possibile all’obiettivo del rilancio attuando un maggior “rigore”.

Misurazioni

Le attività di monitoraggio riguardano peso, massa grassa, frequenza cardiacapressione sistolica e diastolicaquantità e qualità del sonno, passi percorsi, attività fisica svolta e conteggio delle calorie assunte.

Come per le altre settimane ho continuato a utilizzare MyFitnessPal per l’inserimento degli alimenti assunti in combinata con  RunKeeper per il tracciamento dell’attività fisica, perché come ho già spiegato questi due servizi oltre a scambiarsi i dati a vicenda sono entrambi collegabili sia con l’applicazione di UP (quella dedicata al braccialetto di Jawbone che utilizzo) che con l’interfaccia web della Smart Body Analyzer WS-50permettendomi così di avere un quadro generale completo. MyFitnessPal si integra poi anche con il programma Runtastic.

smart body analyzer ws-50

Misurazioni: riassunto settimana

Questa settimana è stata sicuramente diversa dalle altre: l’attività fisica ha fatto da padrone e da metà settimana sono rimasto tra i 90 e i 91 Kg., poi sinceramente, visto che nonostante gli sforzi non riuscivo ad andare sotto i 90 (se non dopo l’attività fisica intensa, per disidratazione) ho deciso di ritenermi soddisfatto di questo risultato e di non esagerare ulteriormente, il resto verrà prossimamente.

giorno  peso  cuore (matt./media gior.)  pressione (massima/minima)  calorie assunte  sonno
 lunedì  93,8  62/66  134/82  1053  5h 1m
 martedì  92,0  62/65  126/81 1054  6h 35m
 mercoledì  91,4  55/69  115/77 1446  6h 38m
 giovedì  90,3  58/63  122/77 959  6h 42m
 venerdì  90,7  57/63  124/73 946 5h 52m
 sabato  90,8  57/64  123/76 1836  12h 24m
 domenica  90,9 67/67  123/82  969  8h 44m

 

Conclusioni finali

Sono partito da un peso iniziale di 104,1 Kg. anzi, visto che ormai i pesi di riferimento sono quelli della bilancia Withings (subentrata a rubrica iniziata, prima veniva utilizzata un’altra bilancia) è giusto riportare quello che era il peso iniziale con la stessa (tenendo conto della differenza tra le due), ossia 105 Kg; da questo sono arrivato a ruotare intorno ai 90-91 Kg, perdendo quindi 14-15 chili.

Anche se ho mancato di qualche etto il mio rilancio (dopo aver raggiunto in anticipo l’obiettivo principale, che consisteva nel perdere 10 chilogrammi) mi ritengo soddisfatto del risultato raggiunto, fra le varie cito alcune cose che sono cambiate in meglio: pantaloni di 3-4 taglie più piccoli, magliette che “cadono” senza deformazioni, viso sgonfiato, cessazione del russamento, pressione abbassata, colesterolo diminuito, battito del cuore a riposo quasi dimezzato oltre alla soddisfazione personale del vedersi dimagriti (e del sentirselo dire).

Inoltre, se prima avevo il fiatone dopo aver percorso una rampa di scale, ora posso invece riuscire a fare 10 Km di corsa senza mai fermarmi, il miglioramento fisico è ravvisabile sotto molti altri punti di vista (spoiler: foto alla fine).

Mi permetto una considerazione: chi ha seguito la rubrica sa che non è che mi privassi di chissà che cosa, ma semplicemente moderando l’alimentazione e introducendo dell’attività fisica ho raggiunto questo risultato; per qualsiasi dieta seria passate da un nutrizionista, ma introdurre dell’attività fisica e stare più attenti a quello che si mangia non penso sia un consiglio deleterio per la maggior parte di voi, quindi mangiate meglio e muovetevi di più, vi farà solo che bene.

Colesterolo al 03/02/2014: 248 – Colesterolo al 03/06/2014: 169

frequenza cardiaca a riposo al 03/02/2014: tra gli 80 e i 90 battiti a minuto
frequenza cardiaca a riposo al 03/06/2014: 52 battiti a minuto

PPCA_w17_5PPCA_w17_2

PPCA_w17_3   PPCA_w17_1PPCA_w17_4

E dopo la rubrica?

Se state pensando che vanifichi tutto con una festa (potrebbe essere un’idea), vi dirò invece che ovviamente continuerò con questo “percorso”, con l’intenzione di arrivare ad un peso compreso tra gli 80 e gli 85 chilogrammi, ovviamente senza il vostro supporto e senza la motivazione che mi spinge a renderne conto qui a voi il trend sarà più “calmo”, ma continuerò.

Lunedì

PPCA_w17_d1_8

 Valori delle misurazioni

Peso Calorie assunte Calorie bruciate
93,8 Kg 1053 970

Pressione sistolica (massima): 134 mmHg
Pressione diastolica (minima): 82 mmHg
Frequenza cardiaca (al risveglio): 62 battiti/minuto
Frequenza cardiaca (media giornata): 66 battiti/minuto

Sonno e movimento

PPCA_w17_d1_4PPCA_w17_d1_6

PPCA_w17_d1_1PPCA_w17_d1_3

Attività fisica

PPCA_w17_d1_5

PPCA_w17_d1_2

Alimentazione

 Evento  Descrizione Kcal
 Colazione  cappuccino 70
extra  caffé 18
Pranzo  pizza (cucinata in teglia) 639
 mela 45
extra  caffé 18
 Cena  tonno al naturale 55
 fette biscottate integrali (5) 145
 piselli lessi 63

PPCA_w17_d1_7

A cosa ho rinunciato

Brioche, pane ed una cena corposa.

Considerazioni e note

Ultimi 3 Km di corsa sotto la pioggia.

Martedì

PPCA_w17_d2_8

 Valori delle misurazioni

Peso Calorie assunte Calorie bruciate
92,0 Kg 1054 1196

Pressione sistolica (massima): 126 mmHg
Pressione diastolica (minima): 81 mmHg
Frequenza cardiaca (al risveglio): 62 battiti/minuto
Frequenza cardiaca (media giornata): 65 battiti/minuto

Sonno e movimento

PPCA_w17_d2_4PPCA_w17_d2_6

PPCA_w17_d2_1 PPCA_w17_d2_3

Attività fisica

PPCA_w17_d2_5 PPCA_w17_d2_5-BIS

PPCA_w17_d2_2 PPCA_w17_d2_2-BIS

Alimentazione

 Evento  Descrizione Kcal
 colazione  cappuccino 70
 extra  caffé 18
 Pranzo  pasta con piselli 442
 banana 62
 extra  caffé 18
 crodino 40
Cena  filetto di platessa 70
 fette biscottate integrali (5) 140
 piselli lessi 63
extra  succo di pompelmo rosa 32
 ghiacciolo 95

PPCA_w17_d2_7

A cosa ho rinunciato

Brioche, cracker e una birra con gli amici.

Considerazioni e note

Corsa anche stasera, di solito alternavo i giorni.

Mercoledì

PPCA_w17_d3_8

 Valori delle misurazioni

Peso Calorie assunte Calorie bruciate
91,4 Kg 1446 1111

Pressione sistolica (massima): 115 mmHg
Pressione diastolica (minima): 77 mmHg
Frequenza cardiaca (al risveglio): 55 battiti/minuto
Frequenza cardiaca (media giornata): 69 battiti/minuto

Sonno e movimento

PPCA_w17_d3_4 PPCA_w17_d3_6

PPCA_w17_d3_1 PPCA_w17_d3_3

Attività fisica

PPCA_w17_d3_5 PPCA_w17_d3_5-BIS

PPCA_w17_d3_2 PPCA_w17_d3_2-BIS

Alimentazione

 Evento  Descrizione Kcal
 colazione  cappuccino 70
 brioche (vuota) 174
 extra  caffé 18
 Pranzo  pasta con piselli 442
 mela 45
extra  aperitivo analcolico 40
Cena  pizza (cucinata in teglia) 639
 extra  caffé 18

PPCA_w17_d3_7

A cosa ho rinunciato

A tante cose.

Considerazioni e note

Corsa di nuovo.

Giovedì

PPCA_w17_d4_8

 Valori delle misurazioni

Peso Calorie assunte Calorie bruciate
90,3 Kg 959 1237

Pressione sistolica (massima): 122 mmHg
Pressione diastolica (minima): 77 mmHg
Frequenza cardiaca (al risveglio): 58 battiti/minuto
Frequenza cardiaca (media giornata): 63 battiti/minuto

Sonno e movimento

PPCA_w17_d4_4PPCA_w17_d4_6

PPCA_w17_d4_1PPCA_w17_d4_3

Attività fisica

PPCA_w17_d4_5 PPCA_w17_d4_5-BIS

PPCA_w17_d4_2 PPCA_w17_d4_2-BIS

Alimentazione

Colazione  cappuccino 70
extra  caffé 18
Pranzo  pasta con sugo 408
Cena  hamburger di vitello 165
 funghi 22
 fette biscottate integrali (6) 168
extra  ghiacciolo 90

PPCA_w17_d4_7

A cosa ho rinunciato

Brioche e tramezzini.

Considerazioni e note

Ancora corsa e ancora sotto la pioggia; ad un bivio del percorso ha iniziato a piovere, ma ho scelto comunque il solito percorso (strada più lunga).

Venerdì

PPCA_w17_d5_8

 Valori delle misurazioni

Peso Calorie assunte Calorie bruciate
90,8 Kg 1632 0

Pressione sistolica (massima): 124 mmHg
Pressione diastolica (minima): 73 mmHg
Frequenza cardiaca (al risveglio): 57 battiti/minuto
Frequenza cardiaca (media giornata): 63 battiti/minuto

Sonno e movimento

PPCA_w17_d5_4PPCA_w17_d5_6

PPCA_w17_d5_1PPCA_w17_d5_3

Attività fisica

Nessuna, pioveva veramente a dirotto.

Alimentazione

Colazione  cappuccino 70
extra  caffé 18
Pranzo  pasta con sugo (80 gr.) 304
extra  vino bianco (2) 246
 aperitivo analcolico 80
Cena  filetto di pesce 70

PPCA_w17_d5_7

A cosa ho rinunciato

A stuzzichini vari, presenti al buffet del convegno in cui mi trovavo.

Considerazioni e note

Oggi niente attività fisica, a parte che diluviava, ma non so se sarei riuscito a farla.

Sabato

PPCA_w17_d6_8

 Valori delle misurazioni

Peso Calorie assunte Calorie bruciate
90,8 Kg 1836 950

Pressione sistolica (massima): 123 mmHg
Pressione diastolica (minima): 76 mmHg
Frequenza cardiaca (al risveglio): 57 battiti/minuto
Frequenza cardiaca (media giornata): 64 battiti/minuto

Sonno e movimento

PPCA_w17_d6_4PPCA_w17_d6_6

PPCA_w17_d6_1PPCA_w17_d6_3

Attività fisica

PPCA_w17_d6_5

PPCA_w17_d6_2

Alimentazione

 Evento  Descrizione Kcal
 Pranzo  pasta con ricotta e zucchine 370
extra  crodino 40
Cena  pizza (cucinata in teglia) 639
extra  coca-cola zero 1
 coca jack (con coca-cola zero) 165
 vodka red-bull 210
 vodka 128
 gin-lemon 198

PPCA_w17_d6_7

A cosa ho rinunciato

Nulla.

Considerazioni e note

Sì, nel post-cena mi sono lasciato andare, ma se l’amico che era partito per tempo indefinito per un lungo viaggio torna proprio uno degli ultimi giorni della rubrica (e naturalmente vuole festeggiare) è colpa mia?

Domenica

PPCA_w17_d7_8

 Valori delle misurazioni

Peso Calorie assunte Calorie bruciate
90,9 Kg 969 2492

Pressione sistolica (massima): 123 mmHg
Pressione diastolica (minima): 82 mmHg
Frequenza cardiaca (al risveglio): 67 battiti/minuto
Frequenza cardiaca (media giornata): 67 battiti/minuto

Sonno e movimento

PPCA_w17_d7_4PPCA_w17_d7_6

PPCA_w17_d7_1PPCA_w17_d7_3

Attività fisica

PPCA_w17_d7_5PPCA_w17_d7_5-BIS

PPCA_w17_d7_2PPCA_w17_d7_2-BIS

Alimentazione

 Evento  Descrizione Kcal
 Pranzo  fettuccine al ragù 287
 caffé 18
 caffé 18
Cena  hamburger di vitello 165
 piselli lessi 63
 fette biscottate integrali (7) 196
extra  birra 150
 ghiacciolo 90

PPCA_w17_d7_7

A cosa ho rinunciato

Al bis del primo.

Considerazioni e note

Preso da un senso di colpa per gli eccessi calorici del giorno precedente ho deciso di prendere la bici (dopo anni che non facevo un giro oltre i 3 Km) e di fare un percorso di 40 Km, appena tornato a casa ho voluto fare il percorso mio classico di quasi 10 Km di corsa a piedi. Risultato: tanta soddisfazione ma con dei crampi ai muscoli dei polpacci appena ho terminato il tutto.

Ringraziamenti

Ed ora, come giusto, debbo ringraziare chi mi ha aiutato ad ottenere questo risultato: sì perché la motivazione su queste cose è tutto, e data la mia pigrizia iniziale se non fosse stato per voi, non avrei raggiunto questo risultato.

Comincio ringraziando il team di AndroidWorld, che al suono di “corri panzone, corri” mi incitava “amichevolmente” (grazie, eh) a perdere peso, e io correvo, non fosse altro che per non dargli la soddisfazione di fallire (e qualcuno del team faceva di tutto per farmi cadere continuamente in tentazione).

Devo poi ringraziare la tecnologia, perché se tutte quelle misure (calorie assunte/bruciate, peso, massa grassa, etc..) non fossero state raccolte in maniera digitale e in tempo reale (e rese disponibili in forma di grafici, che a noi nerd piacciono tanto) non avrei avuto quegli impeti di orgoglio da applicare nei momenti “giusti”.

Per ultimi, ma non meno importanti (anzi) ringrazio tutti quei lettori che mi hanno seguito e spronato durante questi quattro mesi: iWalter, Vash-MC, Antonio Luis Jovem Mor, Fabio Giaffaglione, MicheleXeno, Marco Mengoni, lupoalberto12, Enrico, Alessandro Miccono, Bartolo, Michela, Stefano Pedrazzi, Gianluca Rossi, Nibbler, SgrenzaF, Dario · 753 a.C. ., Luigi, Marco, Mattia, Santpir, Davide Lapedota, Alone, andrea, Enrico Rizzo; e un ringraziamento ancora più caloroso per Timothymat.01, Alex Gombi e Matteo Bonanni che hanno fatto sentire costantemente la loro presenza attraverso i commenti.

PPCA_inizio_febbraioPPCA_fine_giugno