Samsung Z Tizen (2)

Samsung annuncia il suo primo smartphone con Tizen: Samsung Z (foto)

Lorenzo Delli -

Era quasi ovvio aspettarsi che Samsung, dopo aver optato per sfruttare Tizen come sistema operativo per la nuova generazione di Galaxy Gear (e dopo aver aggiornato anche la prima generazione), decidesse di lanciare sul mercato anche uno smartphone dotato di sistema operativo mobile Tizen. Ed infatti ecco arrivare Samsung Z, dotato appunto dell’OS “Linux based“, che verrà probabilmente introdotto ufficialmente nella giornata di domani in occasione di una conferenza per sviluppatori di app per Tizen a San Francisco fissata dal colosso coreano.

LEGGI ANCHE: Samsung vorrebbe rendere Tizen compatibile con le app Android

Vediamo prima di tutto una carrellata delle caratteristiche hardware di questo nuovo Samsung Z:

  • Display: 4.8″ 720p Super AMOLED
  • Processore: 2.3 GHz quad-core (Snapdragon 800 o Snapdragon 801 down-clocked)
  • RAM: 2GB
  • Memoria interna: 16GB espandibili via microSD
  • Fotocamera Posteriore: 8 megapixel
  • Fotocamera Frontale: 2,1 megapixel
  • Batteria: 2600 mAh
  • Dimensioni: 138,2 x 68,8 x 8,5 mm
  • Peso: 136g
  • SO: Tizen 2.2.1
  • Connettività: NFC, IR Remote, GPS / GLONAS, WiFi 802.11 a/b/g/n (MIMO), Bluetooth 4.0, LTE categoria 4
  • Software: Ultra Power Saving Mode, Download Booster, S Health 3.0, Color theme customization
  • Altro: Lettore di impronte digitali, sensore di battito cardiaco

Samsung Z verrà lanciato, per cominciare, in Russia a partire da quest’anno, per poi espandersi ad altri mercati nei mesi successivi. Sconosciuto al momento il prezzo di lancio. Troppo presto per speculare su un eventuale abbandono di Android da parte di Samsung, ma il lancio di questo dispositivo risulta indubbiamente come un tentativo di monitorare la reazione dell’utenza e del mercato di fronte ad un sistema operativo alternativo completamente controllabile dal colosso coreano.

Via: AndroidPoliceFonte: SamsungTomorrow