google search always on

Google potrebbe implementare i comandi vocali in stile Moto X su Android

Lorenzo Quiroli

Con il Nexus 5 e il Google Now Launcher, Google ha introdotto i comandi vocali attivabili tramite la parola “Ok Google” direttamente dalla homescreen oltre che all’interno dell’applicazione Search (purtroppo però la keyword non funziona ancora in italiano).

Secondo gli ultimi rumor l’azienda di Mountain View potrebbe espandere questa funzionalità in stile Moto X, rendendola disponibile anche a schermo spento e all’interno di altre applicazioni, sotto il nome in codice di “Android eyes free” o anche “KITT”.

 LEGGI ANCHE: Motorola Moto X: controllo a mani libere

L’implementazione di Google prevederebbe addirittura che il nostro dispositivo sia in grado di risponderci anche mentre è spento, purché sia in fase di ricarica. Il problema sarà ovviamente capire quali dispositivi supporteranno questa funzionalità e quale impatto avrà sull’autonomia.

Esisterà anche un’integrazione con i dispositivi Bluetooth, in modo da poter utilizzare questi comandi anche quando stiamo guidando con un auricolare, oppure mentre corriamo o andiamo in bici, con anche la possibilità di leggerci le notifiche; infine, si potranno attivare i comandi anche muovendo la mano davanti al dispositivo.

Quando saremo in macchina le risposte saranno per forza di cose diverse da quelle che otterremo con il dispositivo in mano: al posto di “Ecco il meteo della tua città”, Google leggerà completamente la scheda, in modo da evitarci distrazioni. Quando arriverà questa funzionalità non lo sappiamo ancora, ma nel frattempo abbiamo dei mockup di quella che sarebbe l’interfaccia di alcune parti di questa funzionalità.

Fonte: AndroidPolice