Beats-Apple

Con l’acquisizione di Beats Audio, ora Apple ha la sua prima app Android

Nicola Ligas -

Probabilmente saprete già che Apple ha acquisito Beats Audio per 3,2 miliardi di dollari, il che di per sé non ci dovrebbe riguardare molto, se non che lo stesso CEO di Apple, Tim Cook, ha confermato che gli attuali servizi offerti da Beats continueranno a persistere, anche su piattaforme rivali come Android e Windows Phone.

LEGGI ANCHEBeats Music arriva su Android in America

Ci riferiamo in particolare a Beats Music, il servizio di musica in streaming disponibile solo in USA, e che tra l’altro è anche rivale di iTunes; nonostante questo Cook afferma che Beats rilascerà nuove “funzioni che vi faranno uscire di testa” (ma dubitiamo di vederle altrove da iOS).

È un precedente insomma piuttosto unico nel suo genere per un’azienda come Apple, a dispetto anche di certe passate affermazioni di Cook, che si dichiarava aperto all’idea di creare app Android. Chissà che l’acquisizione di Beats non sia servita proprio a rompere il ghiaccio.

Via: The Verge
Apple