spotify

Anche Spotify vittima di un attacco: imminente un aggiornamento dell’app per Android

Nicola Ligas

Sembra proprio che non ci sia riposo per nessuno, mentre notizie di attacchi più o meno gravi a vari servizi online si susseguono piuttosto regolarmente. L’ultimo, in ordine cronologico, è stato Spotify, che ha appena comunicato di aver rilevato un accesso non autorizzato ai propri sistemi.

Dalle prove raccolte finora, sembra che i dati di un solo e unico utente di Spotify siano stati compromessi, ma per fortuna questi non includevano password o informazioni di pagamento. Ovviamente la persona in questione è già stata contattata, e non ci sono tracce di possibili ulteriori minacce.

LEGGI ANCHE: Cambiate la password di eBay!

Ciò nonostante, nei prossimi giorni l’azienda potrebbe richiedere ad alcuni utenti di reinserire le proprie credenziali per loggarsi, e inoltre, come misura cautelativa extra, gli utenti Android saranno “guidati ad aggiornare” nei prossimi giorni: se l’app dovesse chiedervi di effettuare un upgrade, seguite le istruzioni. Purtroppo, le playlist offline andranno scaricate nuovamente una volta aggiornata l’app.

Spotify specifica di non incoraggiare il download da fonti esterne a Google Play, all’Amazon App-Shop, o al suo stesso sito, ma non specifica da quale di questi dovrebbe arrivare l’aggiornamento in questione. Curiosamente però, le app per iOS e Windows Phone non risultano interessate da questo aggiornamento, il che ci lascia pensare che il problema iniziale fosse proprio derivante dall’app per Android. Vi faremo sapere non appena l’update in questione sarà disponibile.

Fonte: Spotify