youtube

Music Pass, il servizio di streaming musicale di YouTube, in ritardo per gli accordi con le case indipendenti

Lorenzo Quiroli

youtube

Alla fine dello scorso anno abbiamo sentito più fonti affidabili parlarci di Music Pass, un servizio di streaming musicale prodotto da YouTube che avrebbe dovuto essere lanciato entro breve; sono passati mesi e ancora tutto tace.

LEGGI ANCHE: Music Pass, ecco lo streaming musicale di YouTube, anche offline

La motivazione di questo ritardo è dovuta probabilmente ai contratti di licenza con le etichette indipendenti, con le quali Google non avrebbe molta intenzione di negoziare, imponendo tassi molto minori rispetto a quelli stipulati da Spotify o Rdio, e imponendo l’esclusione da YouTube in caso non fossero accettati.

In ogni caso YouTube ha risposto alle accusa: “Abbiamo stipulato accordi con grandi case discografiche e con centinaia di indipendenti; nonostante ciò, non commentiamo gli accordi in corso”. Pare infine che Music Pass sarà separato da Play Music All Access: sarebbero stati due team diversi a condurre le negoziazioni quindi non ci dovrebbero essere collegamenti tra i due, anche se noi speriamo che non sia davvero così.

Via: AndroidPoliceFonte: New York Times