Pediatri-Android

Arriva Pediatri, l’app per il pronto soccorso infantile (foto)

Leonardo Banchi -

È arrivata in questi giorni Pediatri, app per guidare le nostre azioni di pronto soccorso infantile. L’applicazione, nata dalla volontà di fornire uno strumento in più al personale scolastico partecipante al corso di formazione “A scuola si cresce sicuri”, è stata poi rilasciata nei principali store per Android e iOS con la speranza di poter fornire aiuto a chi si trovi in situazione di necessità.

LEGGI ANCHE: Google Glass ora verranno utilizzati anche dai medici del pronto soccorso

Con la necessaria premessa che un’applicazione non possa sostituire la conoscenza di tecniche di primo soccorso, Pediatri può essere comunque un valido assistente in caso di bisogno: l’interfaccia si presenta con una lista di possibili casi di necessità: colpi di sole, traumi, presenza di corpi estranei nelle vie aereeintossicazioni e molte altre. Scegliendo una di queste, e perfezionando poi la descrizione del nostro caso selezionandola fra altre possibilità, ci verrà proposta una lista di indicazioni da seguire per fronteggiare l’emergenza.

Molto interessante anche la sezione per la prevenzione di situazioni di emergenza, contenente indicazioni su come preparare una cassetta di pronto soccorso e su come gestire una chiamata al 118 comunicando le giuste informazioni per un intervento efficace, assieme a consigli per la messa in sicurezza di un ambiente adatto ai bambini, sia esso la casa, la scuola o il luogo del loro tempo libero.

Per accorciare i tempi di ricerca di indicazioni è presente anche la possibilità di cercare il nostro caso scrivendo in un apposito campo. Se poi ci fossero situazioni ricorrenti conosciute, sarà possibile salvare alcune casistiche in una lista di “preferiti“, per potervi accedere più velocemente.

Ultraviolet, la startup piacentina scelta per la realizzazione di quest’app, ha creato davvero un ottimo prodotto, che per il prezzo di 1,79€ ci sentiamo di consigliare a chiunque abbia a che fare con bambini piccoli. A seguire badge per il download, galleria di immagini e comunicato stampa per il lancio dell’app.

Google Play Badge

Con la App Pediatri di Ultraviolet
gestisci al meglio qualsiasi emergenza infantile

Ultraviolet lancia Pediatri, la App per tutti coloro che vogliono imparare a gestire le emergenze dei più piccoli, e anche App ufficiale della Federazione Italiana Medici Pediatri e del corso “A scuola si cresce sicuri” patrocinato dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (M.I.U.R) e dall’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza.
Pediatri si rivolge a insegnanti e genitori e rappresenta lo strumento ideale per sapere come comportarsi quando ci si trova nelle più comuni situazioni di incidente.

Milano, 16 maggio 2014 – Secondo i dati Istat, In Italia si verificano circa 3,3 milioni di incidenti domestici, più di 6000 di questi avvengono in età pediatrica: 4 volte il numero degli incidenti sul lavoro e il doppio degli incidenti stradali.
Cadute 40%, soffocamento da corpi estranei 27%, ferite da taglio 15%, schiacciamenti 13%, sono gli incidenti più frequenti nella fascia di età pediatrica e pre-adolescenziale, mentre al di sotto dei 4 anni l’incidente che si verifica più spesso è il soffocamento da corpo estraneo. A volte, per salvare una vita, è questione di attimi e di capacità di intervenire al momento giusto secondo le modalità più indicate.
L’indagine di cui sopra ha rilevato che non sempre le scuole sono attrezzate per rispondere adeguatamente alla prima emergenza e non sempre genitori e adulti in generale sanno come comportarsi di fronte a un bambino in difficoltà.
Per risolvere il problema dal punto di vista scolastico la Federazione Italiana Medici Pediatri ha sottoscritto con il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca e con l’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza un protocollo che prevede la formazione dei docenti e del personale A.T.A. delle scuole italiane sui temi del primo soccorso pediatrico, con particolare attenzione alla disostruzione delle vie aeree. E’ nato così “A scuola si cresce sicuri”, il corso cui parteciperanno, nel giro di tre anni, oltre 1.800 operatori scolastici.
Oltre ai tradizionali strumenti didattici si è deciso di realizzare un’App per smartphone e tablet, con lo scopo di fornire uno strumento che sia una guida rapida e chiara sulle procedure da seguire in caso di emergenza, ma anche un promemoria per potere ripassare le procedure imparate al corso.
Dopo aver visto il successo e la validità dell’App Kit di Primo Soccorso (otre 25.000 download), sviluppata lo scorso anno da Ultraviolet, la Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP) ha scelto di affidare proprio all’azienda piacentina l’ideazione e lo sviluppo di Pediatri, già disponibile per tutti su GooglePlay, iTunes e Amazon, e di renderla l’app ufficiale del corso.
Pediatri di Ultraviolet fornisce un prezioso supporto a chiunque lavori a contatto con bambini e ragazzi, ma anche ai genitori e a coloro cui è affidata la tutela di un bambino, mostrando come affrontare efficacemente le emergenze mediche che si possono presentare in un’aula, all’aria aperta o in casa.
Pediatri è lo strumento ideale per sapere come comportarsi quando ci si trova nelle più comuni emergenze domestiche, scolastiche, stradali o all’aria aperta. I vari tipi di infortunio, che sono raccolti in categorie, vengono spiegati con semplicità e chiarezza, a partire dai sintomi, fino alle procedure da seguire e le cose da non fare. Alcune illustrazioni chiariscono meglio i dettagli.
La App incorpora anche un motore di ricerca interno che aiuta a trovare più rapidamente la soluzione al problema. Le categorie consultate con maggiore frequenza possono inoltre essere raccolte in una sezione specifica per essere sempre a portata di consultazione.
Le procedure riportate rispettano le vigenti direttive internazionali.