TomTom Go Mobile 10

TomTom Go Mobile gratis arriva su Android, la nostra prova (foto)

Emanuele Cisotti

Se si pensa alla navigazione turn-by-turn è impossibile non ricondurre la nostra mente istantaneamente a TomTom, il più grande marchio di navigazione stradale al mondo. L’azienda è stata la prima a credere nei navigatori tascabili da auto e adesso che il mercato è fortemente cambiato è la prima a decidere di intraprendere una soluzione del tutto nuova.

TomTom è conscia che chiedere oltre 40€ per una mappa nazionale e oltre 20€ per i suoi servizi aggiuntivi (come traffico e autovelox) non sia più una soluzione attuale e che gli utenti preferiscono soluzioni alternative, come Google Maps per i propri spostamenti giornalieri. Come contrastare questo trend sempre più dilagante? Non lo si contrasta ma lo si abbraccia. Ed è così che il nuovo TomTom GO Mobile diventa gratuito e solo per l’Italia.

TomTom ha scelto infatti il nostro paese per lanciare il suo nuovo prodotto per Android. Si tratta di un’app gratuita che vi permetterà di essere utilizzata illimitatamente, offrendo un chilometraggio gratuito mensile per sempre. Avete capito bene, nessun limite temporale o di funzionalità, bensì un pacchetto di 250km gratuiti iniziali a cui si aggiungono altri 75km al mese per sempre ogni mese. TomTom si prefigge quindi di diventare il vostro compagno per gli spostamenti giornalieri, offrendovi poi (ad un costo accettabile) lo sblocco del chilometraggio illimitato, per 1 mese (3,99€), 1 anno (19,99€) o 3 anni (44,99€).

TomTom Go Mobile 07

Il software però non cambia solo il suo metodo di distribuzione ma anche tutta la sua grafica, diventando, a nostro parere, il più bel navigatore satellitare mai visto su mobile. E così lo abbiamo portato su strada. Due sono le cose che ci hanno colpito di più: la modalità di ricerca (che adesso cerca contemporaneamente fra gli indirizzi, i punti di interesse e i contatti, ma dividendoli in colonna) e l’essere incentrato sul traffico. Poiché il navigatore viene usanto prevalentemente nelle città era opportuno infatti puntare l’accento sul traffico, mostrandolo con dei flussi animati (di un rosso sempre più acceso in base alla gravità della coda) e mostrando il progresso all’interno del traffico durante la navigazione.

Per il resto il software rimane sempre l’ottimo TomTom di sempre e ci sentiremmo di consigliarlo a chiunque cerchi un software per la navigazione turn-by-turn affidabile e potente (oltre che bello da vedere adesso). Nella nostra prova ci è rivelato affidabile, molto preciso nel calcolo del tempo all’interno del traffico e piacevole la voce guida. Soltanto un breve tratto non è stato segnalato come trafficato, quando in realtà lo era e ci ha fatto aggiungere 5 minuti al tempo previsto da TomTom.

Tra le opzioni presenti troviamo le possibilità di cercare rapidamente un benzinaio o un parcheggio lungo il percorso, la possibilità di visualizzare gli edifici in 3D (molto realistici nelle città), la possibilità di salvare un luogo o un tragitto tra i preferiti e anche la possibilità di abilitare la navigazione pedonale. La grafica rinnovata ci ha convinto, grazie anche ad alcune accortezze estetiche che permettono di mettere al centro del servizio la navigazione, ma lasciandovi la possibilità di accedere con un colpo d’occhio a tutte le informazioni più importanti.

L’app è compatibile con Android 4.0 e successivo e risoluzione di minimo 800 x 480 pixel.

Google Play Badge