Google Project Ara best 3

Project Ara: sarà Toshiba a costruire le basette

Lorenzo Quiroli -

Google ha fatto un nuovo passo verso la realizzazione di uno dei progetti più ambiziosi ed interessanti degli ultimi anni: gli scheletri, o basette, di Project Ara, lo smartphone modulare con blocchi che possono essere inseriti e rimossi a piacimento, saranno prodotti da Toshiba, nota azienda giapponese.

LEGGI ANCHE: 10 cose da sapere su Project Ara

La partenership tra le due azienda è incominciata lo scorso ottobre e continuerà ora con la produzione dei tre tipi di basette, che dovranno controllare il flusso di dati tra i diversi moduli e continuerà ad essere partner almeno fino ad un anno dopo la commercializzazione di Ara, anche se non è chiaro se sia l’unica azienda incaricata di svolgere questo compito.

Google ha già anche rilasciato la prima versione dell’MDK di Project Ara e dovrebbe commercializzare questo smartphone modulare a inizio 2015, con un prezzo di partenza di 50 dollari per il “Grey Phone“, una configurazione che include display, processore, batteria e Wi-Fi.

Fonte: Nikkei
Google Project Ara