htc one m8 prime

Primo ipotetico render delle fotocamere posteriori di HTC One (M8) Prime (aggiornato)

Nicola Ligas -

HTC si prepara ad un sequel di HTC One (M8), che quest’anno finora abbiamo indicato col suffisso Prime. Il nome è in realtà tutto fuorché definitivo, e non è escluso che questo modello possa arrivare come semplice successore di HTC One Max, magari con un ipotetico HTC One Max 2.

Nome a parte, quella qui a fianco (clic per ingrandire) dovrebbe essere la prima immagine di questo dispositivo, seppure molto parziale.

LEGGI ANCHE: HTC One (M8) Prime: caratteristiche tecniche

Vediamo quindi raffigurate quelle che sono le due fotocamere posteriori dello smartphone, con a fianco anche il dual LED flash.

Finora si è parlato di un sensore a Ultrapixel da 5 megapixel, sormontato da uno più ordinario, da ben 18 megapixel, impiegato per il calcolo della profondità di campo, come su HTC One (M8).

Siamo sinceramente un po’ scettici al riguardo, dato che su M8 abbiamo una configurazione con 4 ultrapixel-megapixel e 2 megapixel per il sensore di profondità: 18 megapixel sono in effetti una valore assai elevato, adatto ad una fotocamera di tipo tradizionale, e non ad un “sensore accessorio”.

Al di là delle caratteristiche tecniche, il design sembra un po’ più appiattito, e giocato maggiormente sui contrasti di colore, valorizzando, anche nelle forme, l’ottica principale. Il materiale impiegato poi, non è detto che sia il classico alluminio, ma forse una lega “insolita”.

Siamo comunque abbondantemente in ambito “gossip”, quindi prima di lanciarci in eccessive considerazioni basate su mere ipotesi, aspetteremo qualche dato più concreto.

Aggiornamento: @evleaks ha pubblicato ora un render completo a 360 gradi, che vi mostriamo qui sotto:

HTC One (M8) Prime

Fonte: @evleaks