supersu

Chainfire ci parla del root e della prossima versione di Android

Lorenzo Quiroli -

Quello di Chainfire è un nome molto conosciuto nell’ambiente Android dal momento che egli è il creatore di SuperSU, la famosa app per la gestione e l’installazione dei permessi di root: oggi Chainfire ci parla per un momento del futuro del root nella prossima versione del robottino verde.

Innanzitutto, a causa di politiche di SElinux sempre più strette, Chainfire ha dovuto aggiornare SuperSU per renderlo prima compatibile con i Samsung con KitKat e ora sta già lavorando per il futuro con una nuova build pubblicata giusto ieri: seguono poi alcuni consigli per i creatori di ROM al fine di garantire un corretto funzionamento del root nei loro firmware.

LEGGI ANCHE: Chainfire ci avvisa: il root sulla prossima versione di Android sarà più difficile

Si parla anche di ART, che dovrebbe essere promossa a breve, e dei suoi bug, che combinati con SElinux provocano il crash del sistema con conseguente riavvio e ottimizzazione di tutte le app (ciò accade solo quando si ha una chiamata sbagliata e accade solo con le app che sfruttano il root). Per evitare ciò dovrete quindi continuare a usare Dalvik secondo Chainfire, a meno che il problema non venga risolto ovviamente.

C’è spazio anche per parlare di PIE (Position-Independent Executable) e altro, ma noi vi lasciamo ora con il link per il download del nuovo SuperSU che Chainfire chiede di testare, mentre se volete ulteriori dettagli vi consigliamo di leggere per intero il post del noto sviluppatore.

Fonte: Google+