greenify

Greenify si aggiorna con nuove compatibilità

Nicola Randone

Greenify, una delle applicazioni più acclamate dalla community di Android per il risparmio energetico dei nostri dispositivi, si aggiorna con nuove compatibilità che includono terminali come il Kindle Fire e custom ROM come la MIUI.

LEGGI ANCHEGreenify sempre più potente anche senza permessi di root

Dopo aver rilasciato una funzionalità che permette all’applicazione di operare anche in modalità “non root, gli sviluppatori di Greenify hanno esteso ad altri dispositivi e ROM la compatibilità ad una delle funzioni più utili e cioè l’ibernazione automatica delle applicazioni che si ostinano ad occupare memoria ed energia del nostro smartphone/tablet anche quando non utilizzate.

Tra le novità è stata introdotta anche la possibilità di decidere il “working mode e cioè se operare in modalità “no root” anche nei dispositivi col root; le applicazioni di sistema inoltre sono visualizzate in arancione nella scheda App Analyzer per meglio individuarle mentre i servizi di sistema sono adesso nascosti di default per evitare che vengano inavvertitamente bloccati.

Per aggiornare la vostra applicazione potete scaricare l’apk a questo indirizzo o raggiungere la pagina dell’applicazione sul Play Store utilizzando il consueto badge.

Get it on Google Play