warp

Warp: 5 temi di tendenza di Themer, ma oltre all’originalità grafica saranno anche pratici?

Andrea Bordin -

Nuovo appuntamento con Warp, la rubrica dedicata alle personalizzazioni grafiche (e non solo) dell’ecosistema Android, oggi vi mostreremo cinque temi di Themer provati (e giudicati)  per voi:

 City

Warp_30_(1)

Draft

Warp_30_(2)

Nature Spread

Warp_30_(3)

Long Shadows

Warp_30_(4)

Doodle

Warp_30_(22)

 

Questi temi, così come molti altri visti in questa rubrica sono indubbiamente apprezzabili e particolari dal punto di vista estetico, ma capita sovente che il loro tempo di permanenza nel nostro smartphone sia inferiore alla giornata a causa di una manchevole praticità.

Per chi non lo sapesse ricordiamo che Themer è un’app che vi permette di poter cambiare completamente l’aspetto del vostro dispositivo passando da un’interfaccia all’altra con pochi, semplicissimi tap: vi basterà selezionare il tema desiderato e in automatico verrà scaricato e installato, senza dover configurare o impostare nulla.

Google Play BadgeThemer Beta

Vediamo ora una per una queste cinque interfacce:

Warp_30_(6)Warp_30_(7)

Warp_30_(8)Warp_30_(9)

La grafica pulita risulta piacevole e le poche informazioni presenti nella Home Screen sono mirate per fornire in maniera essenziale ma selezionata ciò che serve maggiormente. Sono presenti in totale tre schermate, una dedicata al riproduttore musicale e un’altra alle notifiche; da un punto di vista pratico si ha a portata di mano quasi tutto quello che serve (intendendo ovviamente le funzioni di maggior utilizzo “classico”), lasciando però ampio spazio alla caratteristica immagine in bianco e nero. Piacevole e abbastanza comodo (da non sottovalutare l’icona che rimanda all’app drawer, spesso assente in molte di queste interfacce), trascurato però il lato “social”, sia come app che come notifiche.

Draft

Warp_30_(10)Warp_30_(12)

La Home Screen si compone di due schermate, la principale in cui troviamo le solite info (notifiche e il rimando alle app prioritarie) e la secondaria in cui è presente invece un player musicale. Interfaccia che stanca dopo poco, sia per il dover cercare le troppe applicazioni principali non presenti nella Home (fotocamera, browser, ecc..) sia per la grafica che nonostante la “simpatia” iniziale risulta troppo spartana dopo qualche sblocco.

Nature Spread

Warp_30_(14)Warp_30_(15)

Warp_30_(16)Warp_30_(17)

Questa interfaccia dal punto di vista grafico si presentava bene (prima delle quattro immagini), peccato che dopo aver scaricato e installato il tema, l’effetto sia risultato diverso da come previsto; molti di voi magari non riscontreranno questo problema, però per correttezza abbiamo trovato giusto segnalarvelo. Grafica a parte il tema di compone di quattro sezioni principali, che potete scorrere tramite swipe laterali o semplicemente tappando la relativa icona o l’area dell’immagine. Non brilla certo per usabilità: meteo e calendario potevano essere proposte come informazioni fisse, riservando quelle due aree alle notifiche e ad altre app, che sono praticamente assenti. Evidentemente questa non era l’idea di chi l’ha realizzata, che ha prediletto l’estetica alla funzionalità (de gustibus…).

Long Shadows

Warp_30_(4)Warp_30_(18)

Warp_30_(19)Warp_30_(20)

In questo caso siamo passati forse da un estremo all’altro: la grafica non è certo delle migliori: è presente un mosaico di caselle ed in ognuna di queste troviamo un’icona che rimanda alla relativa app piuttosto che alla categoria “app recenti” e “produttività”, il cui contenuto è impostabile da Themer. L’idea alla base, fosse stata sviluppata meglio, avrebbe potuto renderla più pratica di molte altre interfacce, ma così non è stato: applicazioni delle caselle piuttosto sbagliate (gli si potevano prediligere molte altre) e la grafica “pesante” ve la faranno probabilmente togliere dopo pochi utilizzi.

Doodle

Warp_30_(21)Warp_30_(22)

Warp_30_(23)Warp_30_(24)

La grafica disegnata e “ludica” unita ad uno stile originale può facilmente invogliare a provarla, peccato che il suo essere così caratteristica finisca per stancare ancora prima delle altre interfacce; tralasciando discorsi prettamente estetici (e quindi molto soggettivi) e passando all’utilizzo pratico il tema non risulta così malvagio in termini di usabilità, peccato che ci sarà probabilmente un fattore che ve la farà disinstallare dopo poco: l’assenza di notifiche, siano esse relative a chiamate, messaggi o altro ancora.

Quindi vi chiederete, fra questi temi ci sono dei promossi? Se dovessimo sceglierne uno opteremmo per il primo, City, ma ad essere sinceri nessuno di questo ci ha conquistati fino in fondo e il verdetto finale ci dice che queste interfacce (perlomeno queste cinque) attirano subito l’attenzione per la grafica, ma stancano dopo poco, causa la quasi inesistente possibilità di personalizzarle. A questo punto pensiamo sia meglio un’interfaccia come quelle che vi presentiamo di solito, composte da widget vari e altri componenti, almeno ognuno può modificarla arricchendola o personalizzandola a proprio piacimento.

Siete dello stesso parere o preferite la “pappa pronta”, il tema che si installa con un solo tap, come permette invece Themer?