Shifu - head

Shifu, l’app per ricordarvi anche le cose piacevoli (foto e video)

Leonardo Banchi

Costantemente impegnati, pieni di promemoria e liste di cose da fare, anche per i più organizzati il rischio è di scordarsi le piccole cose, quelle che non sono così importanti da guadagnarsi il posto in una lista di impegni. Shifu è l’app per i promemoria che punta a permettervi di sfruttare tutte le occasioni per  le cose piacevoli.

LEGGI ANCHE: Le vostre note in ogni momento con Notes Reborn

A differenza delle classiche applicazioni per note e appunti infatti, Shifu vi manderà dei reminder contestuali alla situazione in cui vi trovate: potrete chiedergli di ricordarvi di fermarvi in pasticceria “quando gli passate vicino”, o di fare quella domanda che avete a lungo rimandato “quando siete al telefono” con la persona in questione.

Sarà possibile impostare una lista di promemoria in base a eventi come chiamate, connessione a particolari reti Wi-Fi o posizioni rilevate, oltre a una simpatica funzione sul tempo libero: Shifu controllerà le vostre abitudini di uso dello smartphone, e potrete chiedergli di suggerirvi un certo compito “quando avete 15 minuti liberi”.

L’applicazione, il cui punto debole è solo la mancanza di traduzione in italiano, svolge bene il suo compito: per facilitarvi nell’inserimento di promemoria è anche possibile impostarne la presenza nella barra delle notifiche, dalla quale con un semplice tap potrete aggiungere dei nuovi promemoria. Il rischio principale, purtroppo è sempre il solito: finire ad usare anche Shifu per ricordarsi i nostri impegni, invece di ciò che ci piace. Speriamo che gli sviluppatori, che offrono questa applicazione in modo completamente gratuito, non se la prendano troppo.

Google Play Badge