foldersync_applicazione

FolderSync: cartelle e file sincronizzati su tutti i dispositivi (foto e video)

Cosimo Alfredo Pina

Accedere ai nostri file e modificarli da più dispositivi può non essere sempre comodo e pratico. Molti cloud storage offrono applicazioni per i nostri dispositivi ma la gestione delle cartelle e dei file in locale rimane sempre limitata o legata al proprio servizio.

LEGGI ANCHE: Disinstallare facilmente applicazioni con App Eater (foto)

FolderSync, già vista sulle pagine di AndroidWorld, permette di gestire in maniera approfondita file, cartelle e sincronizzazione in remoto, imitando il comportamento dei client per PC. Le funzioni offerte sono molte e  ben articolate:

  • Gestione di account multipli (limitati a due nella versione Lite)
  • Gestore dei file, in locale e in remoto
  • Supporto alla crittografia Amazon S3
  • Supporto a Tasker (versione Full)
  • Filtri personalizzati per tipo di file (versione Full)
  • Sincronizzazione a senso unico o bidirezionale
  • Backup e ripristino della configurazione
  • Intervalli di sincronizzazione personalizzati
  • Supporto alle sottocartelle

Una volta impostati i nostri account/server (i servizi disponibili sono davvero molti) sarà possibile, tramite un comodo gestore file, selezionare le cartelle da sincronizzare. Le impostazioni relative alla cartella sono molteplici ed includono:

  • Programmazione della sincronizzazione
  • Opzioni avanzate di sincronizzazione come gestione dei conflitti e degli errori
  • Tipo di connessioni
  • Gestione delle notifiche

L’applicazione presente in due versioni, Lite gratuita e Full al prezzo di 2,49€ (entrambe tradotte in italiano), nella nostra prova ha funzionato in maniera eccellente. Se vi trovate spesso a dover accedere agli stessi file da più dispositivi, non perdetevi FolderSync con la sua flessibilità e affidabilità.

Versione Lite:

Google Play Badge

Versione Full:

Google Play Badge

video