auto finder head

Auto Finder, lo smartphone vi ricorda dove avete parcheggiato (foto)

Leonardo Banchi -

Siamo pronti a scommettere che a ciascuno di voi, almeno una volta, è capitato di imbattersi in un problema: ricordare dove avevate parcheggiato l’auto! Auto Finder è l’applicazione che si propone di eliminare questo cruccio dalle proprie vite.

LEGGI ANCHE: Migliorare l’esperienza di guida con AutoSleeper

La promessa è molto semplice: in caso di necessità, potrete semplicemente estrarre dalla tasca il vostro smartphone, lanciare l’applicazione e vedere dove eravate l’ultima volta che siete scesi dall’auto. Auto Finder infatti non richiede nessun tipo di configurazione o azione per memorizzare il luogo dove avete parcheggiato: sfruttando il segnale GPS provvederà a studiare i vostri spostamenti in modo del tutto automatico.

Il programma si è comportato molto bene nei nostri test, e l’unico aspetto negativo che si può notare è che tenere accesa l’antenna GPS richiederà uno sforzo in più alla vostra batteria, sebbene l’app non sia particolarmente avida di consumi.

All’interno dell’applicazione qualche semplice ma utile opzione: oltre alla mappa per visualizzare il luogo del vostro parcheggio troverete un tasto per avviare la navigazione verso di esso, uno storico delle ultime localizzazioni e la possibilità di aggiungere delle note ai posti, magari per ricordare meglio qualche dettaglio. Molto comoda anche anche la possibilità di aggiungere un timer al luogo, che vi segnali la scadenza del parcheggio a pagamento o del disco orario.

Auto Finder è disponibile in modo completamente gratuito, con all’interno dell’app l’opzione per effettuare delle donazioni allo sviluppatore, che promette che qualunque funzione premium rilasciata in futuro sarà gratuita per i sostenitori. A seguire screenshot e badge per il download.

Google Play Badge