warp

Warp: alla scoperta dei moduli di Xposed, ampliamo la lista di app nel menu “condividi con”, grazie a CustomShare [root]

Andrea Bordin

Ritorna Warp con un nuovo appuntamento sulle personalizzazioni che necessitano dei permessi di root, anche per questa puntata tratteremo un modulo di Xposed, il framework che con le sue molteplici funzioni ci permette di attuare (quasi) qualsiasi modifica che altrimenti sarebbe prerogativa delle varie custom ROM.

LEGGI ANCHEXposed GEL Settings ritorna in vita con un nuovo aggiornamento

Il modulo che andiamo a trattare oggi ci permette di fare una cosa tanto semplice quanto utile: personalizzare l’elenco delle app che visualizziamo quando andiamo a condividere un elemento dal nostro dispositivo, il modulo in questione si chiama CustomShare e l’avevamo già provato un po’ di tempo fa ma non ci aveva convinto in termini di stabilità. Ora, dopo qualche aggiornamento, ci sembra migliorato e abbiamo deciso di parlarvene.

CustomShare, come per altri moduli di Xposed, può essere scaricato dal Xposed Module Repository, da questo thread di XDA o se preferite dal Play Store, cliccando sul badge sottostante.

Google Play Badge

Se volete usufruire della funzionalità di cui vi accennavamo prima dovrete chiudere un occhio sulla grafica (che definire spartana è riduttivo) e su qualche errore di traduzione; come per gli altri moduli vi ricordiamo che, una volta installato dovrà essere abilitato e il dispositivo dovrà essere riavviato, affinché possa funzionare.

Warp_29_(1)Warp_29_(2)

Warp_29_(3)Warp_29_(4)

Una volta installato andiamo dentro il menu dell’app per poter selezionare l’elenco delle applicazioni che vogliamo visualizzare, questo “ampliamento delle voci” è reso possibile sia per il menu “condividi con” sia per “apri con”. Per passare da una di queste due modalità all’altra dovrete selezionare la voce “modalità di cambiamento” all’interno del menu del modulo. Cominciamo a vedere cosa si può editare:

Warp_29_(5)Warp_29_(6)

Tappando sopra ciascuna app, abiliteremo la visualizzazione della stessa all’interno del menu indicato, che in questo caso risulta essere “condividi con”, il che andrà a cambiare ed ampliare l’elenco delle app disponibili per la condivisione:

Warp_29_(8)Warp_29_(9)

Nelle due immagini precedenti potete notare come si presentava l’elenco prima delle modifiche (foto di sinistra) e dopo le stesse con l’aggiunta di nuove app (foto di destra). Aggiungere voci all’elenco è utile, ma forse lo è ancora di più poter personalizzare l’ordine di come queste appaiano e per fortuna CustomShare permette di fare anche questo.

Warp_29_(10)Warp_29_(11)

Difatti dell’elenco che abbiamo personalizzato precedentemente possiamo cambiare anche l’ordine, tappando una volta su un’app la facciamo salire al “gradino” precedente mentre con un doppio tap tornerà alla posizione originale: sì, per far salire un’app all’inizio della lista dovremo tappare tante volte quante sono le app che la distanziano dalla prima voce, il che risulta leggermente frustrante se l’elenco è lungo.

Warp_29_(12)Warp_29_(13)

Da queste due schermate potete osservare come abbiamo cambiato l’ordine delle app, possiamo portare così a inizio elenco (e a maggior comodità) le app usate frequentemente e in basso le altre, in caso di bisogno ci basterà strisciare il dito verso l’alto per scorrere la lista e veder apparire tutte le altre app che abbiamo inserito nell’elenco.

Warp_29_(14)Warp_29_(15)

In questa ultima coppia di immagini invece vi mostriamo la personalizzazione del menu “apri con” (identica al menu “condividi con”) e le (ridotte) impostazioni del modulo, tra le quali compare la voce “load settings only once at system startup, saves some resources“, impostazione che ci era stata consigliata all’inizio (vedi le prime immagini) e che consiste nel caricare le opzioni di questo modulo solo all’avvio del sistema, andando a ottimizzare le risorse del dispositivo.

Come al solito fateci sapere nel box dei commenti se questo modulo ha trovato il vostro interesse, e nel caso decidiate di provarlo scriveteci le vostre impressioni.