app eater_disinstallare_applicazione

Disinstallare facilmente applicazioni con App Eater (foto)

Cosimo Alfredo Pina

Ripulire il nostro dispositivo dalle applicazioni meno utilizzate è un processo lungo e noioso e l’interfaccia default non è pratica. App Eater viene incontro all’utente aiutando nel disinstallare e nel tener d’occhio le app più vecchie e meno usate.

LEGGI ANCHE: 5 app per… gestire i file (file manager)

Da una pratica lista, in cui sono presenti tutte le applicazioni sul dispositivo, è possibile selezionare quelle da eliminare. Dalla stessa schermata è possibile “bloccare” una voce per evitare che sia rimossa accidentalmente, oltre a  poter decidere l’ordinamento secondo molti criteri. Un pulsante sul fondo permette di avviare la rimozione.

Il processo di disinstallazione è quello classico di Android e per ogni voce selezionata dovremo dare conferma. Per i dispositivi con privilegi root questo passaggio può essere saltato oltre a permettere la gestione delle applicazioni di sistema (da usare con la dovuta cautela). Di seguito tutte le funzioni offerte:

  • Accesso rapido all’ultima applicazione installata/aggiornata/usata
  • Lista completa che include anche i widget
  • Ordinamento e ricerca
  • Disinstallazioni multiple
  • Rimozione app di sistema (richiesto root)
  • Rimozione senza conferma (richiesto root)
  • Cronologia
  • Informazioni sullo spazio a disposizione
  • Contantore delle rimozione

App Eater funziona bene ed è facile da usare, con riserva sulle funzionalità root da attivare con criterio. Anche se non tradotta in italiano le icone sono chiare e permettono di intuire facilmente le funzioni disponibili. Se il vostro dispositvo ha poca memoria a disposizione o è molto che non fate pulizia questa app gratuita renderà tutto più semplice.

Google Play Badge