Dollarbird_applicazione_android_budget

Tenere d’occhio le nostre spese con DollarBird (foto)

Cosimo Alfredo Pina -

Dollarbird è un’applicazione per tenere sotto controllo le vostre spese mensili che abbandona un po’ il concetto classico di conto, basandosi su una struttura a calendari che vi aiuterà a prevedere il vostro saldo e magari a risparmiare qualche euro per il vostro prossimo smartphone.

LEGGI ANCHE: One touch expenser: tenere le spese sotto controllo

Dopo aver superato una breve guida introduttiva e alcuni passaggi iniziali per impostare il primo conto, ci ritroveremo nella schermata principale. Qui  troviamo un calendario mensile la cui funzionalità è quella di poter aggiungere transazioni e seguire, giorno per giorno, come varia il nostro saldo.

L’inserimento dei movimenti avviene tramite un’interfaccia pulita e gradevole nella quale potremo impostare data, eventuale periodicità e categoria, scegliendo tra le presenti o aggiungendo una personalizzata.

Dal pulsante sulla barra delle azioni si accede al riepilogo dove viene mostrato, con un grafico, l’andamento delle nostre disponibilità e il totale delle spese per il mese corrente. Premendo le relative voci si accede alle schermate di dettaglio, dove le spese sono suddivise per categoria o per periodo.

L’applicazione, gratuita e senza pubblicità, permette di gestire un solo calendario e presenta alcune funzionalità limitate. Per avere accesso alla versione completa che include la gestione di più calendari, la sincronizzazione in remoto e altre funzioni aggiuntive, è necessario sottoscrivere un abbonamento via Play Store al costo di 3,58€ mensili o 35,88€ annuali. Al momento è disponibile soltanto in lingua inglese.

L’abbonamento al servizio completo è un po’ caro, ma le funzionalità gratuite sono più che sufficienti ad avere un occhio in più sull’andamento delle spese. Se siete in cerca di un’applicazione per la vostra finanza personale che abbia un approccio diverso, non possiamo che consigliare Dollarbird.

Google Play Badge