GALAXYTabS_Antutu-01

Samsung Galaxy Tab S: display AMOLED WQHD e processore Exynos 5 Octa finalmente assieme

Nicola Ligas -

Samsung non è paga di tablet ad alta risoluzione, e dopo il Galaxy Note Pro ed i nuovi Galaxy Tab Pro, nel suo futuro c’è un nuovo dispositivo WQHD (2.560 x 1.600 pixel), dotato però di schermo AMOLED e di processore octa-core della famiglia Exynos. Bonus: il lettore di impronte digitali che ha debuttato su Galaxy S5.

LEGGI ANCHEEcco un possibile nuovo tablet AMOLED Samsung

Questo Galaxy Tab S dovrebbe arrivare sia nel formato da 8,4” che da 10,5”, entrambi con la medesima risoluzione, ed entrambi dotati del SoC Octa-core Exynos 5 (5420), con quattro core a 1,9 GHz Cortex-A15 e altri quattro a 1,3 GHz Cortex-A7, mentre la GPU è una 6-core ARM Mali-T628 a 533 MHz.

Le caratteristiche tecniche sono completate da 3 GB di RAM LPDDR3e, con memoria interna non specificata (immaginiamo multipli tagli da almeno 16 GB), fotocamera posteriore da 8 megapixel con registrazione video in full HD, e fotocamera anteriore da 2,1 megapixel. La connettività è garantita dal Wi-Fi 802.11ac, Wi-Fi Direct, DLNA, Bluetooth 4.0 LE / ANT+, GPS, GLONASS e porta infrarossi.

Presente anche il supporto LTE, ma il chip dovrebbe restare sempre l’Exynos, con modem a marchio Intel, per un totale di quattro varianti:

  • Samsung Galaxy Tab S 8.4 Wi-Fi (SM-T700)
  • Samsung Galaxy Tab S 8.4 LTE (SM-T705)
  • Samsung Galaxy Tab S 10.5 Wi-Fi (SM-T800)
  • Samsung Galaxy Tab S 10.5 LTE (SM-T805)

Il design è ispirato a quella dei Galaxy Tab 4, con cover posteriore “bucherellata” in stile Galaxy S5, ma con cornici molto più sottili, e colorazioni  Shimmer White e Titanium Grey.

Lato software invece nessuna novità, con Android 4.4.2 personalizzato in qualche modo, anche se non è chiara la presenza o meno della Magazine UX, ma senz’altro ci saranno tutte le app a corredo del lettore di impronte digitali, già viste su Galaxy S5.

Se siete curiosi di vedere come si comporta il tablet su AnTuTu, vi lasciamo una piccola galleria che dovrebbe soddisfare la vostra curiosità, in attesa che Samsung renda il tutto più ufficiale.

Fonte: SamMobile
Samsung Galaxy Tab S