cyanogenmod logo

CyanogenMod promuove le monthly a stabili, rilascia la M6 e mostra il nuovo theme chooser

Nicola Ligas -

Se avete letto la nostra “recensione” di OnePlus One, saprete già che Steve Kondik aveva in mente di cambiare i tempi di rilascio di CyanogenMod, ed a quanto pare la sua idea si è concretizzata prima del previsto.

LEGGI ANCHE: OnePlus One: tutto quello che c’è da sapere

Non aspettatevi infatti di vedere in futuro una release stabile di CM 11: le monthly sono già sufficienti a non farne sentire l’esigenza, e pertanto anche le varie release candidate, che più volte ci hanno accompagnato in passato, sono appunto una cosa superata.

Le monthly sono insomma le nuove stabili, o quantomeno quelle di cui dovremo “accontentarci”: con un ciclo di rilascio che preveda solo nightly e stable, gli utenti dovevano aspettare a lungo per un eventuale fix della versione stabile, oppure dovevano passare alle nightly, senza contare il fatto che “stabile” nel senso di “definitiva” una CM (e non solo lei) non lo sarà mai. Bug come heartbleed e novità impreviste sono sempre dietro l’angolo, e gli utenti vogliono (e meritano di) averle subito.

Lo scopo è però ancor più ambizioso: arrivare ad un ciclo di rilascio bimensile, ovvero ogni 2 settimane, mantenendo la stessa qualità e le stesse aspettative che gli utenti nutrono nei confronti di una release stabile. Come verrà chiamata questa “bi-monthly” ancora non lo sappiamo, così come non sappiamo quando arriverà, ma l’idea è appunto quella di fornire un sistema stabile, aggiornato ogni 2 settimane con le ultime novità: non male, vero? Ma veniamo ora al changelog di questa CM 11 M6:

  • Quiet Hours – Fix longpress QS tile option
  • Voice+ – Integrate into settings (under Wireless and Networks > ‘More’)
  • Blacklist – Add provider permissions
  • Lockscreen – Fix custom wallpaper crashes and album art issues
  • Display – Consolidate screen-off animation options (remove checkbox)
  • Bluetooth – Upstream updates and fix issues with audio routing to select car makes/models and disconnect issues
  • MultiSim – Additional support patches (15+) and UI/UX modifications
  • Lockscreen – Disable elements when in custom lockscreen
  • Quick Settings – Options to show smaller tiles; add BT device name to tile
  • Quick Settings – Fix QS tiles layout in landscape mode
  • Usage Stats – Fix screen on stats after boot
  • Resolve memory leaks in Frameworks
  • Settings – Show ‘eject card’ action for USB storage
  • Theme Engine – Introduce new Engine capabilities (chooser to arrive in nightlies this week)
  • Parallel Shutdown – Decrease shutdown time
  • Address security vulnerability for icons
  • Downloads – Add pause/resume support
  • Trebuchet – Hidden apps and labels support
  • Remove parallel boot dexopt from stable/cm-11.0 branch
  • And more (all changes from Mar 29th to April 30th)

Tra le novità, spicca il nuovo theme engine, e nelle nightly di questa settimana debutterà anche un nuovo theme chooser, che consentirà agli utenti di avere una preview completa di tutti gli elementi del tema: font, suoni, icone, sfondo, lock screen e anche animazione di avvio, che potremo applicare nel loro complesso o anche singolarmente. Per capire meglio di cosa parliamo, date un’occhiata alle immagini a fine articolo, e diteci nei commenti cosa ne pensate delle nuove politiche di CM sui futuri aggiornamenti.

Via: CyanogenModFonte: CyanogenMod