GEL Settings

Xposed GEL Settings è stato abbandonato dopo l’ultimo aggiornamento di Google Search

Nicola Ligas

Se seguite i nostri appuntamenti dedicati al modding, vi ricorderete senz’altro di Xposed GEL Settings, un modulo per il celebre framework diventato rapidamente molto popolare, che ci consentiva di personalizzare il Google Experience Launcher, il launcher introdotto con il Nexus 5, chiamato anche Google Now Launcher, dal nome che ha sul Play Store (in italiano: Avvio applicazioni Now).

Ebbene, dopo l’ultimo aggiornamento di Google Search, è purtroppo diventato impossibile far funzionare il modulo, a causa di cambiamenti apportati da Google, pertanto lo sviluppatore ne ha annunciato l’abbandono.

LEGGI ANCHE: Xposed GEL Settings, la nostra prova (video)

Finora infatti Google ha utilizzato delle classi di com.android.launcher3 che sono open source ma sembra o che ne abbiano rinominato i pacchetti, o che le abbiano offuscate in qualche modo, o che addirittura adesso il Google Now Launcher sia basato su qualcosa di diverso.

Sia quel che sia, non c’è alcun modo di ripristinare il funzionamento di Xposed GEL Settings, pertanto lo sviluppatore è stato forzato ad abbandonarlo. Come magra consolazione, se qualcuno avesse donato denaro al progetto dopo il 15 aprile 2014 e volesse essere rimborsato, può mandare una mail a theknutcoding@gmail.com per riavere indietro i suoi soldi.

Fonte: XDA