teslaunread

Lo sviluppatore di Nova Launcher è ancora attivo: si aggiorna la beta di TeslaUnread

Nicola Ligas

Se seguite il “gossip internettiano”, forse vi sarete imbattuti in delle voci che volevano interrotto lo sviluppo di Nova Launcher. Il suo creatore avrebbe problemi familiari, sarebbe stato rapito dagli alieni, o cose così, e pertanto l’app sarebbe ormai abbandonata.

Non è ovviamente così, e lo stesso Kevin Barry me lo aveva personalmente confermato poco tempo fa. Ad ulteriore riprova che lo sviluppatore è attivo e non ha appeso Java al chiodo, ecco che si aggiorna la beta di TeslaUnread, un’app che si sposa con Nova Launcher o WidgetLocker per farci avere un contatore delle notifiche non lette sopra l’icona di alcune applicazioni.

LEGGI ANCHE: Nova Launcher contro Apex Launcher (video)

In particolare sono adesso state aggiunte le seguenti applicazioni:

  • Hangouts (versione 2.1 e successive)
  • WhatsApp
  • BlackBerry Messenger
  • Outlook.com
  • Notification Bar Watcher (Android 4.3+)
  • Facebook (sperimentale, non disponibile su HTC Sense)
  • Press RSS (sperimentale)

In teoria l’app è in grado di estrarre il numero di notifiche non lette dalla relativa barra, quindi virtualmente funzionerebbe con qualsiasi app, ma a quanto pare il sistema non è del tutto raffinato, e non a caso parliamo di un update della beta e non della versione stabile.

Se voleste comunque provarla, riassumiamo le fasi per iscriversi alla beta di TeslaUnread:

In alternativa, se voleste solo una prova veloce, potete scaricare l’apk da questo link.

Fonte: Kevin Barry