Limite dati

L’ABC di Android: come controllare e valutare l’utilizzo di dati mobili 3G/4G

Emanuele Cisotti

Controllare i dati mobili su Android – Al giorno d’oggi molti dei costi indesiderati delle bollette deriva dall’utilizzo di troppi dati mobili con il proprio operatore. Vediamo quindi come è possibile monitorare il traffico dati del proprio telefono, in modo del tutto nativo su Android, se la versione del sistema è almeno la 4.0 (o successivo).

ABC: Come aggiungere un account Google

Il primo passo è andare nelle Impostazioni del proprio telefono e cercare la voce Utilizzo dati. Dentro questa voce verrà mostrato un grafico che ci mostrerà l’andamento dell’utilizzo dati negli ultimi giorni (al massimo trenta). È possibile restringere il periodo agendo sulle due barre bianche ed avere informazioni sui dati in quel lasso di tempo. Sotto avremo una lista dei software che hanno usato i dati in quest’arco di tempo, ordinate per le più “ingorde”. Premendo sul nome della singola applicazione è possibile vedere nel dettaglio quanti dati ha usato in primo piano (ovvero quando era realmente aperta davanti ai vostri occhi) e quanti in background (ovvero di nascosto). Se un’applicazione ha eseguito troppo scambio dati in background è possibile limitarne le possibilità premendo sulla relativa voce in basso.

ABC di Androidguida