Limite dati

Come controllare e valutare l’uso di internet 3G/4G

Emanuele Cisotti -

Al giorno d’oggi molti dei costi indesiderati delle bollette deriva dall’utilizzo di troppi dati mobili con il proprio operatore. Vediamo quindi come è possibile monitorare il traffico dati del proprio telefono, in modo del tutto nativo su Android, se la versione del sistema è almeno la 4.0 (o successivo).

Come controllare il consumo di internet (traffico o dati 3G/4G LTE)

Il primo passo è andare nelle Impostazioni del proprio telefono e cercare la voce Utilizzo dati. Dentro questa voce verrà mostrato un grafico che ci mostrerà l’andamento dell’utilizzo dati negli ultimi giorni (al massimo trenta). È possibile restringere il periodo agendo sulle due barre bianche ed avere informazioni sui dati in quel lasso di tempo. Sotto avremo una lista dei software che hanno usato i dati in quest’arco di tempo, ordinate per le più “ingorde”.

GUIDE: Come aggiungere o rimuovere un account Google

Premendo sul nome della singola applicazione è possibile vedere nel dettaglio quanti dati ha usato in primo piano (ovvero quando era realmente aperta davanti ai vostri occhi) e quanti in background (ovvero di nascosto). Se un’applicazione ha eseguito troppo scambio dati in background è possibile limitarne le possibilità premendo sulla relativa voce in basso, ma ricordate che molte app basano il loro funzionamento proprio su questa funzione.

Qui di seguito una galleria con alcune immagini che spiegano meglio come capire quale app consuma di più tra quelle che avete installato sul proprio smartphone Android. Una volta individuata, salvo effettiva utilità, potrebbe essere il caso di valutarne la disinstallazione.

DA NON PERDERE

guida