The Amazing Spider-Man 2 Header

The Amazing Spider-Man 2, la nostra prova (foto e video)

Lorenzo Delli

The Amazing Spider-Man 2 di Gameloft è arrivato sul Play Store giusto ieri sera, ma non abbiamo certo perso l’occasione per testarlo con mano e valutarne le potenzialità, i pregi e i difetti. Questa nuova trasposizione videoludica, nata dalla collaborazione tra Marvel e la celebre software house francese, propone al giocatore in parte la storia che vedremo nella pellicola cinematografica dedicata a Spider-Man che uscirà nelle sale il 24 aprile, ma in parte offrirà anche nuovi nemici, tante sfide, costumi da sbloccare e molto altro.

LEGGI ANCHE: Captain America: The Winter Soldier, la nostra prova (video)

Si tratta di un gioco completamente diverso da un’altra recente trasposizione videoludica proprio ad opera di Gameloft: Captain America: The Winter Soldier. In The Amazing Spider-Man 2 controlleremo direttamente il celebre eroe Marvel in una Manhattan tridimensionale liberamente esplorabile. Ci troveremo subito coinvolti in una strana serie di eventi che coinvolgono alcuni mafiosi russi e diverse centraline elettriche sabotate, su cui dovremo indagare arrivando a scoprire uno dei cattivoni che faranno la loro comparsa nel gioco e nella pellicola: Electro. Il primo impatto con il titolo è notevole: manovrare Spider-Man tra i grattacieli di Manhattan è un vero piacere, e non potrete fare a meno di svolazzare tra i palazzi e nelle strade senza una destinazione precisa. Il motore grafico dà il meglio di sé e abbiamo stranamente notato una maggior fluidità impostando i dettagli grafici su “Alto” invece che su “Medio“.

The Amazing Spider-Man 2 Android Sample 1

Manovrare Spider-Man tra i grattacieli di Manhattan è un vero piacere, anche se la telecamera è un po’ bizzosa

Purtroppo però ci si rende conto molto presto che talvolta la telecamera di gioco è piuttostobizzosa” e non sarà poi così difficile sbagliare direzione o atterrare in locazioni sbagliate da quelle prefissatesi. La prefazione ed il primo capitolo ci introdurranno a tutti i meccanismi di gioco, insegnandoci ad orientarci nella città, a capire quali sono le missioni primarie e quelle secondarie, ed introducendoci anche alla sezione per sbloccare nuovi costumi (acquistabili anche via in-app) e nuovi poteri. Sì, perché nel corso dell’avventura, potremo sbloccare nuove abilità e migliorare i poteri di Spidey.

Ovviamente la domanda che tutti si pongono è: The Amazing Spider-Man 2 merita l’acquisto? Stavolta Gameloft ha optato per offrire alla propria utenza la possibilità di acquistare il gioco completo per 4,49€ con acquisti in-app opzionali nel caso il giocatore decida di sbloccare più velocemente i costumi più potenti, come ad esempio il Costume dell’Uomo Ragno simbionte o Iron Spider. Alcuni utenti si sono lamentati proprio per la presenza degli in-app, ma ci teniamo a ricordarvi che un altro grosso titolo di punta di Gameloft, Modern Combat 4, sfrutta le stesse meccaniche di vendita proprio sul Play Store, un prodotto che conta più di 500000 download e che al suo lancio costava di più di The Amazing Spider-Man 2.

La risposta quindi è: se siete appassionati dell’universo Marvel, di Spider-Man e dei giochi di azione, probabilmente sbagliereste a lasciarvi sfuggire questa nuova trasposizione. Attenzione però: su dispositivi più “attempati” il titolo potrebbe fornire prestazioni piuttosto scadenti. Noi lo abbiamo testato su ASUS Nexus 7 (2013) e in alcune occasioni si notano cali di frame rate. A seguire trovate il video relativo alla nostra prova e alcuni screenshot.

Google Play Badge

video