S5 vs M8 08

Samsung Galaxy S5 vs HTC One (M8), il nostro confronto (foto e video)

Emanuele Cisotti -

Confronto Samsung Galaxy S5 / HTC One (M8) – La recente recensione di Galaxy S5 di casa Samsung ha dimostrato come sia quasi istantaneo riportare alla mente HTC One (M8) come diretto concorrente del neo top di gamma di casa Samsung. Mai come quest’anno la sfida è stata agguerrita, ma benché abbiamo alcune specifiche tecniche in comune i due dispositivi sono molto diversi da loro, per scelte e per filosofie delle due aziende.

RECENSIONE: Galaxy S5One (M8)

Il confronto è comunque difficile e complesso e per questo lo abbiamo diviso per punti.

Materiali e costruzione

S5 vs M8 09

Se rispetto al precedente anno nulla sembra cambiato (ovvero plastica per Samsung e metallo per HTC), la realtà è che molto è cambiato. HTC ha perseguito la sua scelta di un dispositivo in metallo, affinando il design e smussando angoli e forme dello smartphone per renderlo ancora più elegante e più piacevole in mano. Samsung invece ha mantenuto la plastica per il tuo top di gamma serie S, ma con un’importante differenza, ovvero implementando la resistenza all’acqua e alla polvere, secondo lo standard IP67. Non poco. HTC poi ha ingombri maggiori, con uno schermo però (di poco) più piccolo e senza portare fuori dallo schermo i tasti funzione. Questo si traduce in dimensioni nel complesso quasi identiche e quindi una migliore ottimizzazione degli spazi per Samsung (che non ha la scocca in metallo ma ha dovuto “lottare” con l’impermeabilità). In mano inizialmente si ha la sensazione che HTC con la sua forma più stretta sia più comodo da tenere in mano, ma si realizza presto che il grip offerto dalla plastica di Samsung è uno dei migliori mai avuti su di un dispositivo di queste dimensioni.

Schermo

S5 vs M8 04

Non abbiamo paura di dire  che i due schermi dei dispositivi che stiamo trattando sono i migliori mai visti su di uno smartphone Android. Ottimi nella fedeltà dei colori, perfetti nella luminosità e nella definizione dell’immagine. Se proprio dobbiamo trovare delle differenze possiamo vedere come Samsung faccia virare leggermente i bianchi verso l’azzuro, ma come invece abbia dei neri ancora più profondi di One (M8). La realtà però è che a meno di metterli fianco a fianco e cercare il famoso “pelo nell’uovo” non sono due cose che si noterebbe altrimenti.

Hardware

S5 vs M8 13

Dal punto di vista hardware le differenze sono minime. Entrambi i dispositivi hanno a bordo un processore Snapdragon 801, ma Galaxy S5 ha una revisione più recente, che gli consente di avere un clock a ben 2,5 GHz, contro i 2,3 GHz di One (M8). Entrambi sono dotati di 2 GB di RAM ed entrambi hanno 16 GB di memoria interna, espandibili tramite una microSD. La Wi-Fi è dual band e il bluetooth è 4.0 per entrambi, così come non manca NFC. Solo HTC ha però dotato lo smartphone della radio FM, mentre Samsung ha voluto strafare inserendo ogni tipo di sensore, come il barometro, il sensore di temperatura, il lettore di impronte digitali e il sensore di battiti cardiaci. Non certo un vero plus, ma magari qualcuno potrà trovare la sua utilità in almeno uno di questi. Non mancano poi i vari sensori atti a far funzionare le varie Air Gesture.

Audio

Non c’è battaglia nell’audio. I due smartphone arrivano quasi ad avvicinarsi come volume se S5 è poggiato su di un piano rigido, ma in nessun caso più raggiungere la qualità di One (M8) che grazie al doppio speaker frontale denimnato Boomsound (e la sua omonima equalizzazione) è la migliore mai sentita su di uno smartphone. S5 soffre poi del classico problema di qualsiasi smartphone che abbia lo speaker posto posteriormente e che si traduce nell’attenuazione del suono se poggiato su un piano morbido.

Fotocamera

Fotocamera Galaxy S5

La battaglia sulla fotocamera è la più accesa. La filosofia che sta dietro i due sensori è molto diversa. HTC ha scelto una fotocamera ad Ultrapixel (ovvero 4 megapixel) abbinata a una seconda fotocamera Duo che permette di catturare le informazioni sulla distanza delle foto da ogni scatto e associarle alla foto stessa, permettendo di applicare molti effetti. Il sensore molto grande paga poi sicuramente in termini di scatti con poca luminosità. La flessibilità del software poi fin’ora è assolutamente ineguagliabile rispetto alla concorrenza. Samsung si è comunque parzialmente avvicinata ad HTC su quest’ultimo punto implementando uno Studio nella sua galleria. Ma quello che fa davvero la differenza in Galaxy S5 è senza ombra di dubbio il sensore da ben 16 megapixel, che realizza, ovviamente, scatti con molti più dettagli del concorrente. I megapixel non sono tutto e Samsung sembra averlo imparato molto bene e infatti le foto non sono solo ben definite, ma anche di qualità, con un buon bilanciamento dei colori e della luce, anche se non infallibili. Presto su queste pagine il tanto atteso confronto fotografico per mettere fianco a fianco gli scatti realizzati dai due prodotti.

Samsung relizza poi video fino all risoluzione di 4K, mentre HTC si ferma al full HD. La fotocamera frontale di HTC è da 5 megapixel, ma anche Samsung si difende con una 2 megapixel con un buon grandangolo.

FOCUS FOTOCAMERA: Galaxy S5One (M8)

Software

Il software è l’altro punto più spinoso dopo la fotocamera. Entrambi i software sono (a nostro giudizio) nettamente vincitori sue fronti ben diversi. HTC continua a vincere sulla pulizia e la coerenza dell’interfaccia, studiata nei minimi dettagli e graficamente molto appagante. HTC Sense 6 è il giusto compromesso estetico fra funzionalità e bellezza. Samsung con l’ultima incarnazione della TouchWiz ha fatto enormi passi in avanti, uscendo probabilmente dal limbo delle interfaccie oggettivamente poco attraenti, ma senza raggiungere ancora HTC (che però dovrà sicuramente pensare a come rinnovarsi in futuro). Dove però Samsung non ha eguali è nel numero di funzioni offerte. Alcuni esempi sono il multiwindows, le reti combinate, le app preferite, il blocco intelligente del display, la modalità privata, il Group Play, S Health, S Note, l’uso con una mano, la modalità facile e le comunicazioni di emergenza. Non tutte potranno risultare utili ad ognuno degli utenti, ma abbiamo volutamente lasciato fuori le funzioni più frivole, in favore di funzioni comunque oggettivamente interessanti e ben realizzate. Funzionalità in comune sono invece il telecomando per la televisione e l’ultra risparmio energetico.

Autonomia

Anche quest’anno fra i due dispositivi c’è un simbolico pareggio. Questa volta però è un pareggio che ha un sapore di vittoria. Entrambi riescono finalmente a portarci senza problemi al termine della nostra giornata con un utilizzo medio-intenso. Entrambi poi lo fanno con delle batterie interessanti, ma non certo al top, rispetto a quanto visto su alcuni prodotti della concorrenza (2800 mAh per Samsung, 2600 mAh per HTC).

Conclusioni

Cosa scegliere? Ancora una volta la risposta è: dipende dalle vostre esigenze, ma forse quest’anno più che mai la scelta potrebbe risultare semplice. Le due aziende hanno infatti proseguito sulle loro strade, che sono però diventate ancora più divergenti. Samsung ha proseguito sulla strada dei materiali plastici e del gran numero di feature software, questa volta però più utili rispetto al passato. Le novità più di rilievo sono la nuova fotocamera da 16 megapixel e l’impermeabilità. HTC invece ha speso mesi per rendere il suo One ancora più bello e rifinito esteticamente, andando anche a migliorare alcune scelte dell’interfaccia. Rispetto a Samsung forse non abbiamo novità di rilievo, ma la doppia fotocamera e gli speaker ancora più potenti sono aggiunte gradite. Samsung si conferma probabilmente il prodotto probabilmente più equilibrato e più adatto a qualsiasi tipo di utente, mentre HTC punta ad accaparrarsi utenti che hanno più a cuore anche il gusto estetico e la possibilità di realizzare foto curiose o particolari in pochi tap.

Video


Foto

Samsung Galaxy S5

Samsung Galaxy S5

confronta modello

Ultime dal forum:

HTC One (M8)

HTC One (M8)

confronta modello

Ultime dal forum:

video