spheres

Guardate Project Tango in un robot a gravità zero sulla ISS! (video)

Nicola Ligas

Project Tango, il prototipo di smartphone, realizzato Google, in grado di mappare l’ambiente che lo circonda, non sarà impiegato solo in ambito terrestre, visto che l’azienda collabora dalla scorsa estate con la NASA per portarlo, letteralmente, in orbita.

LEGGI ANCHEProject Tango smontato da iFixit (foto)

L’idea è infatti integrare Project Tango in dei robot, chiamati SPHERES, da collocare all’interno della Stazione Spaziale Internazionale (ISS). Lo scopo di questi robot è quello di assistere gli astronauti ed effettuare operazioni di manutenzione a gravità zero in modo del tutto autonomo, grazie appunto alle capacità di Project Tango nel riconoscere l’ambiente circostante.

Le prime, vere SPHERES con Project Tango, andranno in orbita la prossima estate (quella nel video è solo una simulazione in assenza di gravità, ma non sulla stazione spaziale), e costituiranno il primo esempio di un robot che si muova in maniera autonoma sulla ISS.

Fonte: Google ATAP
video