Philips-W6618-5300-mAh-battery-04

Batteria da 5.300 mAh in uno smartphone da 5 pollici? Ecco il Philips W6618 (foto)

Nicola Ligas

Per molti anni ci siamo accontentati di completare la giornata lavorativa con l’autonomia del nostro smartphone, ma pian piano qualcosa è cambiato. Complice anche il perenne aumento nelle dimensioni, i vari produttori hanno inserito batterie sempre più capienti, e nel frattempo il sempre migliore risparmio energetico di processori e display ha permesso di aumentare ulteriormente l’autonomia, tanto che, ad esempio, fra un HTC One (M7) ed uno One (M8) le differenze sono sensibili, così come fra Galaxy S4 ed S5, pur non essendo cambiata troppo la capacità delle rispettive batterie.

Tutto questo preambolo per dire che Philips se ne infischia di tutto questo, e rilancia con uno smartphone dotato di una batteria da ben 5.300 mAh, sfidandovi a non arrivare a fine giornata con una singola carica.

LEGGI ANCHEEcco uno smartphone con una batteria da 5.000 mAh

Philips W6618 è infatti uno smartphone con Android 4.2 Jelly Bean disponibile da ieri in Cina per 1.699 (poco meno di 200€) che promette un’autonomia in stand-by time di più di due mesi (1.604 ore, per la precisione, circa 67 giorni), ed in conversazione fino a 33 ore. Il tutto grazie anche alle specifiche hardware non proprio eccelse, con display da 5” qHD (540 x 960) processore MediaTek quad-core a 1,3 GHz, 1 GB di RAM, 4 GB di memoria interna espandibile con microSD. Da segnalare però che lo smartphone è anche dual-SIM.

Lo spessore è ovviamente piuttosto considerevole, e arriva a 1,16 cm, ma del resto era lecito aspettarselo. Ciò che invece non ci aspettiamo, fino a prova contraria, è di vederlo sul nostro mercato, ma intanto possiamo comunque dare un’occhiata alle immagini che lo ritraggono nella galleria sottostante. E voi siete soddisfatti dall’autonomia del vostro smartphone o vorreste di più?

Via: Phone Arena