Tim Wallet

Telecom lancerà presto Tim Wallet, un nuovo servizio che consentirà anche pagamenti via NFC

Lorenzo Quiroli

Dopo una lunga sperimentazione durata due anni nell’area di Milano, Tim lancerà a breve il proprio portafoglio virtuale chiamato Tim Wallet, un nuovo servizio che consentirà tra le altre cose i pagamenti tramite l’NFC presente nella maggior parte degli smartphone Android. Per le spese al di sotto dei 25 euro basterà avvicinare lo smartphone mentre per cifre più alte sarà necessario anche l’inserimento di un codice.

LEGGI ANCHE: Vodafone lancia i pagamenti tramite NFC

Tim Wallet arriverà durante l’estate di quest’anno e il suo obiettivo sarà rimpiazzare completamente i supporti fisici con il proprio smartphone, dal momento che questi ultimi saranno sempre più diffusi in futuro come ci dice Cesare Sironi, responsabile Innovation di Telecom Italia:

I servizi di mobile proximity payments consentiranno di usare lo smartphone per effettuare pagamenti, semplificando così alcuni aspetti della vita quotidiana.  La scelta della tecnologia Nfc è alla base dell’ecosistema tra banche ed operatori mobili ed una garanzia di sicurezza. Le stime di mercato indicano che nel 2016 un utente mobile su due disporrà di un telefonino NFC, i POS abilitati a questa tecnologia saranno tra i 400mila e i 600mila, e che il 10% degli utenti utilizzerà i servizi di mobile proximity payments

Fonte: Corriere Comunicazioni