LG sign final

LG conferma la realizzazione di uno suo chip per smartphone e tablet

Nicola Ligas

Dopo mesi di speculazioni in merito, LG ha finalmente confermato ufficialmente di stare realizzando autonomamente un proprio chip, da impiegare ovviamente in futuri smartphone e tablet, ma non solo: attenzione però a non pensare subito ad LG G3, perché potreste facilmente essere fuori strada.

LEGGI ANCHELG Odin entrerà presto in produzione

Tecnicamente la produzione del SoC sarà affidata a TSMC, ma il design sarà realizzato da LG stessa, sulla base di quello originale ARM; un po’ come già fa Apple con i suoi chip insomma, realizzati ma non prodotti da lei stessa.

Sembra che possa trattarsi di un octa-core, probabilmente in configurazione big.LITTLE, con 4 core Cortex-A15 a 2,2 GHz, e 4 core Cortex-A7 a 1,7 GHz, con GPU PowerVR Serie 6.

Il Korea Herald insiste sul fatto che il chip potrebbe debuttare su LG G3, ma questo è in contrasto con precedenti voci in merito e con quanto sappiamo dello smartphone finora, pertanto tendiamo a dubitarne, sebbene ci sia sempre la possibilità di una variante locale con SoC Odin (questo il nome in codice usato finora per il processore di LG), contrapposta ad una internazionale con le soluzioni di Qualcomm. Del resto è ciò che già ha fatto più volte Samsung con i suoi Exynos, e quindi la cosa non sarebbe certo senza precedenti.

Via: Phone Arena
armqualcomm