Scanner malware

Google annuncia ufficialmente lo scanner per malware persistente su Android

Lorenzo Quiroli -

Dopo averlo già anticipato qualche settimana fa Google annuncia ufficialmente tramite il blog di Android il suo scanner per malware persistente, ossia un aggiornamento della funzionalità “Verifica app” introdotta prima su Android 4.2 e poi importata su tutti i dispositivi Android grazie a Play Services.

Oltre a verificare eventuali pericoli durante l’installazione delle app da sorgenti esterne a Google Play, il nuovo metodo di sicurezza vi avviserà in caso una delle vostre app abbia un comportamento sospetto in seguito all’installazione. Google riporta comunque che i rischi per la sicurezza sono minimi, dal momento che dei 14 miliardi di installazioni avvenute al di fuori dello store ufficiale e controllate durante il 2013 solo lo 0,18% rappresentava un potenziale pericolo, e con l’aggiornamento appena annunciato questa percentuale sarà ulteriormente ridotta.

LEGGI ANCHE: Il prossimo aggiornamento di Play Services introdurrà uno scanner malware persistente

Difficile capirne ora l’impatto energetico ma comunque nessuno vi obbliga ad utilizzare questa funzionalità che può essere comodamente disattivata nelle impostazioni di Google sotto la sezione verifica app, essendo contenuta all’interno di Play Services.

Fonte: Official Android Blog