armiga

Armiga: la console Android che vuole resuscitare la storica Amiga 500 (foto e video)

Nicola Ligas -

Chi era bambino (e non solo) negli anni ’80, ricorderà senz’altro l’Amiga 500, che potremmo definire amorevolmente l’antesignano dei personal PC, ma che alla fine della fiera era una macchina da videogiochi.

LEGGI ANCHEAmazon Fire TV: ecco i giochi disponibili al lancio

Se volete (ri)vivere le sensazioni di un’Amiga 500, finanziate allora il progetto Armiga, una console con Android dotata anche di lettore floppy disk da 3,5” (alzi la mano chi ne ha ancora qualcuno in casa!), in grado di far girare gli storici giochi della vostra infanzia. E se poi doveste stancarvi di questi ultimi, ci sarà sempre l’accesso a Google Play a garantirvi titoli freschi e moderni.

Tecnicamente abbiamo un processore ARM (ignoto) dual-core con 1 GB di RAM, due porte USB per connettere periferiche esterne, un’uscita HDMI, porta ethernet e lettore di schede SDHC. Le prime consegne sono attese per novembre prossimo al prezzo di 139$ (circa 100€), sempre che la campagna si concluda degnamente: sono richiesti 140.000$ e ne sono stati raccolti poco meno di 14.000$. Ci sono ancora 41 giorni, ma non sarà comunque facile.

In basso tutte le risorse di riferimento per Armiga, seguite da un paio di video illustrativi e da alcune foto del prototipo console.

Via: Notebookitalia
commodorevideo