SmartPass

I pagamenti in mobilità con NFC diventano realtà grazie a Vodafone (foto)

Nicola Ligas -

NFC era una tecnologia inizialmente associata solo ai pagamenti contactless, ovvero senza nemmeno bisogno di strusciare o inserire la carta di credito sul POS, ma nel corso del tempo è stata impiegata su vari smartphone principalmente per altre ragioni (accoppiamento Bluetooth, cambio profili, ecc.).

LEGGI ANCHE5 tra le migliori app per… sfruttare l’NFC

Vodafone torna quindi alle origini, e propone SmartPass NFC, la carta di credito prepagata contactless, che potremo gestire anche da smartphone e tablet con un’omonima app dedicata, e Vodafone Wallet, l’app che permetterà di utilizzare gli smartphone con SIM dell’operatore rosso come fossero delle carte di credito essi stessi.

Sperando che anche altri operatori seguano le orme di Vodafone, vi lasciamo al comunicato stampa integrale con tutti i dettagli dell’offerta.

AL VIA I PAGAMENTI CON LO SMARTPHONE

NASCE VODAFONE SMARTPASS NFC, IN COLLABORAZIONE CON CARTASI E MASTERCARD

CON VODAFONE WALLET IL PORTAFOGLIO ENTRA NEL TELEFONO

Milano, 8 aprile 2014 – Vodafone Italia rivoluziona il mondo dei pagamenti attraverso lo smartphone e lancia l’applicazione Vodafone Wallet e Vodafone SmartPass NFC, la carta di pagamento ricaricabile integrata nel cellulare realizzata in collaborazione con CartaSi e MasterCard.

Vodafone Wallet è la nuova applicazione che permette di ospitare sul proprio smartphone carte di pagamento, titoli di trasporto pubblico e carte fedeltà.

All’interno del portafoglio digitale Vodafone porta SmartPass NFC, la prima carta di pagamento integrata nello smartphone che si basa sulla piattaforma interoperatore, a cui possono accedere tutti gli emittenti di carte di pagamento che intendono abilitare i propri prodotti agli acquisti via cellulare. SmartPass NFC permette di effettuare pagamenti in modo semplice, immediato e sicuro direttamente con il proprio smartphone grazie alla tecnologia NFC (Near Field Communication). Il progetto è stato sviluppato in collaborazione con CartaSi e il Circuito MasterCard. La nuova soluzione, che si avvale della piattaforma tecnologica per pagamenti contactless realizzata da SIA, è il primo passo concreto su larga scala nel processo di sviluppo e diffusione dei pagamenti mobili tramite cellulare in Italia

Secondo il Politecnico di Milano gli smartphone NFC circolanti in Italia sono oltre 8 milioni, mentre le carte di pagamento contactless hanno raggiunto i 6 milioni. Di queste, circa 500 mila sono carte Vodafone SmartPass emesse da CartaSi, mentre sono più di 200 mila le SIM NFC Vodafone già attive in Italia.

“Grazie a Vodafone, da oggi la possibilità di utilizzare lo smartphone per fare acquisti con la propria carta di pagamento diventa realtà anche in Italia – dichiara Ferruccio Borsani, Direttore Generale Commerciale di Vodafone Italia. “Un’ulteriore innovazione per i nostri Clienti, che potranno vivere questa nuova esperienza di pagamento in mobilità grazie alla qualità e alla sicurezza della rete e dei servizi Vodafone”

“Con questa iniziativa, CartaSi per prima dà avvio alla diffusione su larga scala dei pagamenti in mobilità. Il progetto che abbiamo realizzato rientra nel nostro piano di innovazione, finalizzato a diffondere e a mettere a disposizione delle Banche e dei partner commerciali strumenti di pagamento tecnologicamente all’avanguardia, concretamente utili, più efficienti del contante per qualità e costo” – afferma Gianluca de Cobelli, Vice Direttore Generale di CartaSi.

“Siamo felici di aver attivamente collaborato al progetto, grazie ad accordi con grandi esercenti e istituzioni finanziarie per diffondere in Italia i nuovi pos NFC. Siamo protagonisti di una grande rivoluzione tecnologica che sta avvenendo nel nostro paese, quella in cui ogni dispositivo mobile potrà diventare uno strumento utile per fare acquisti.” dichiara Paolo Battiston, Division President Italy and Greece di MasterCard

Con Vodafone SmartPass NFC è possibile effettuare un acquisto con un solo gesto, semplicemente avvicinando il telefono ad uno degli oltre 150 mila POS di nuova generazione già presenti sul mercato italiano e previsti in costante crescita anche grazie alle nuove installazioni di CartaSi. Solo nel caso di importi superiori ai 25 euro viene richiesto l’inserimento di un PIN di sicurezza.

Dal 29 aprile sarà possibile attivare SmartPass NFC in tutti i Vodafone Store. Per utilizzare la soluzione basta avere uno smartphone e una SIM dotati di tecnologia NFC. Vodafone Wallet è invece scaricabile gratuitamente ed è attivo su piattaforma Android.

Per maggiori informazioni, è possibile visitare i siti web dedicati www.smartpass.vodafone.it e www.wallet.vodafone.it.