ouya julie

OUYA risponde ad Amazon Fire TV: “non si concentra sul gaming”

Giorgio Palmieri -

Potevano mancare le dichiarazioni del CEO di OUYA Julie Uhrman riguardo al fresco annuncio di Amazon Fire TV? Non di certo, ed infatti l’amministratore delegato della piccola console ha presto detto che il suo team non è affatto terrorizzato da questa mossa del colosso dell’e-commerce, in quanto non sarà un dispositivo dalla forte inclinazione al gaming.

LEGGI ANCHE: Editoriale: Cara OUYA…

Come Amazon ha aperto una pista per un nuovo modo per vendere online, così Ouya ha inventato un modo nuovo di pensare ai giochi per console. Ma per noi i giochi non sono semplicemente un semplice contentino, loro sono il focus” ha dichiarato la Uhrman.

Nonostante la verità dei fatti sottolineati dal CEO di Ouya, dobbiamo ammettere che Amazon sembra aver preso il fattore gaming sul serio: date un’occhiata alla lista di titoli disponibili al lancio e alle esclusive. Ricordiamo che l’Amazon Fire TV è supportato da un processore Qualcomm Quad Core Snapdragon Krait 300 con Adreno 320 e 2GB di RAM, mentre la Ouya utilizza un Tegra 3 con 1GB di RAM.

Che sia l’inizio di una nuova console war (in piccola scala) come agli albori fecero Nintendo e SEGA, o oggi Microsoft e Sony? Ai posteri l’ardua sentenza.

Fonte: Gamespot
Amazon Fire TV