Commissione Europea

Niente più costi di roaming in Europa da Natale 2015

Nicola Ligas

L’Europa continua spedita verso la strada che la porterà ad essere un’unica grande nazione, almeno sotto il punto di vista dei costi telefonici. Niente più balzelli di roaming a partire dal dicembre 2015, questa è la “promessa” votata dal Parlamento Europeo, e che attende solo la ratifica dei vari ministri degli stati membri.

LEGGI ANCHE: In via di abbattimento i costi di roaming in Europa

Le buone notizie comunque non finiscono qui, perché dovrebbe diventare illegale per gli internet provider europei bandire, bloccare o rallentare dello specifico traffico sul web a seconda della sorgente o della destinazione, il che metterebbe fine ad eventuali bastoni tra le ruote da parte dei provider a servizi a loro invisi.

Come già detto, aspettiamo ancora la ratifica dei vari stati membri prima di gioire anzitempo, ratifica che dovrebbe arrivare entro fine 2014, per dare poi il tempo di preparare tutto per l’anno successivo.

Via: Engadget