modaco toolkit

MoDaCo Toolkit, la nostra prova del modulo Xposed (foto e video)

Nicola Ligas -

Leggendo MoDaCo Toolkit molti di voi potrebbero pensare ad una qualche utility per PC per moddare i nostri smartphone, invece parliamo di una cosa dedicata a chi già ha i permessi di root sul proprio Android, ovvero di un modulo Xposed realizzato dal celebre Paul O’Brien di MoDaCo.

Si tratta ancora una volta di un modulo destinato alla personalizzazione ma, al contrario di Gravity Box, si tratta non tanto di cambiare l’aspetto del sistema, quanto il suo comportamento; di forzare certe feature “nascoste”, o di cambiare impostazioni che non siano tanto il colore di una barra, quanto piuttosto la visualizzazione o meno di un operatore, oppure di mascherare il tipo di dispositivo che abbiamo. Più che “personalizzazioni” sono insomma tweak, adatti per lo più all’utente un po’ più smaliziato.

L’elenco completo delle opzioni disponibili lo trovate sul relativo thread sul forum di MoDaCo, ma ve le abbiamo mostrate anche nel video a fine articolo (sebbene se non sia stato possibile applicarle tutte perché alcune sono specifiche per un dato modello). Unica raccomandazione: le modifiche di MoDaCo Toolkit possono non sortire effetto immediato e a volte un riavvio è necessario, ma state sicuri che funzionano e fanno quel che dicono.

video